Gabbani superdotato? Lui stesso rivela il mistero: sì, ecco cos’ho nelle mutande

Francesco Gabbani come Rocco Siffredi? Superdotato nel basso ventre? E’ questa la voce maliziosa, suffragata da documentazione fotografica, messa in giro dalla penna di Dagospia Alberto Dandolo.

francesco-gabbani-pacco-1024x518

Bene, a distanza di giorni, il vincitore di Sanremo con Occidentali’s Karma vuota il sacco (o pacco, in questo caso). Ospite del programma radio Un giorno da pecora, il cantante scimmione-munito confida: “So di cosa si parla in giro, ne sono venuto a conoscenza queste ore”.
“Come tutti gli espedienti che ho usato a Sanremo per attirare l’attenzione”, prosegue, “dalla scimmia al titolo particolare, devo dire che il ‘canovaccio’ che ho arrotolato dentro le mutande ha funzionato. L’avevo portato apposta da casa. Funziona sempre”, ha proseguito il cantante che, nella vita privata, da circa quattro anni, è fidanzato con Dalila Iardella, giovane tatuatrice di Carrara. Con buona pace del pubblico gay-friendly.

Ilary Blasi, la Iena vestita da piccione

Ritorno col botto per le Iene. Alla conduzione, ancora una volta, il divertentissimo duo Ilary Blasi-Teo Mammucari. Ed è stata proprio sopra le righe la prima puntata, con una Ilary che si è presentata vestita da piccione.

mammucari gabbani-2

La Blasi chiude così, una volta per tutte, la polemica scatenata a Sanremo dal marito Francesco Totti che, dopo aver dichiarato che sua canzone preferita del festival è “Il piccione” di Povia, era stato travolto dagli insulti dei laziali e accusato di riferirsi in realtà all’aquila biancoceleste. Totti ha semplicemente scelto quella canzone perché quell’anno, il 2006, Ilary era valletta alla kermesse.
Finita la controversia, Ilary Blasi si spoglia e svela l’outfit della serata, un total look Elisabetta Franchi. Il cropped top nero enfatizza il seno prosperoso mentre gli esagerati pantaloni a righe a zampa sottolineano un lato B tondo e tornito. Un modello difficilissimo da portare ma Ilary, con la sua ironia, se la cava con ogni look.

Bellezze a Sanremo: Tina, Marica o Diletta?

Cala il sipario sul sessantasettesimo Festival di Sanremo, che ha segnato il trionfo di Francesco Gabbani con la sua Occidentali’s Karma ma che ha anche visto tante bellissime scendere la ripida scalinata. Se la regina indiscussa della kermesse 2017, Maria De Filippi, si è solo limitata a sedersi su quelle scale che hanno sempre fatto paura a tutti, tre stupende donne hanno ammaliato durante le loro discese.

C_2_box_24611_upiFoto1V

Nella prima serata Diletta Leotta ha creato un polverone social per il suo look Alberta Ferretti con quello spacco sempre più aperto e quel seno strizzato. Invitata per parlare di cyberbullissimo, dopo che alcune sue foto hot sono state hackerate qualche mese fa, la giornalista ha sedotto con il suo fisico bombastico.
Altro registro per la splendida Marica Pellegrinelli, statuaria con tre creazioni Atelier Versace. Pizzi intricati, costruzioni architettoniche o trasparenze provocanti, poco importa perché la moglie di Eros Ramazzotti è sempre e comunque perfetta, composta e a suo agio.
Per la serata finale ecco una bellezza nuova: Tina Kunakey. Con la sua chioma voluminosa, la modella francese è graffiante come una leonessa all’Ariston, impeccabile in un vestito nero Dsquared2. Quando Carlo Conti le chiede la sua canzone di Sanremo lei, furbissima, intona “Non ho l’età”, alludendo ai trent’anni di differenza col fidanzato Vincent Cassel.
La provocante Diletta, l’elegante Marica o l’esotica Tina: chi è la più sexy di Sanremo 2017?

Sandra Milo offesa da Virginia Raffaele: “Sciupa le donne che imita”

«Non si devono fare queste battute sulle donne in un momento difficile, come quello in cui viviamo, in cui gli uomini uccidono senza pietà». Così dice Sandra Milo parlando in merito alla discussa imitazione sul palco di Sanremo di Virginia Raffaele.

2256394_sandra_milo_virginia_raffaele

Dopo la polemica per l’imitazione della comica sulla nota attrice parla anche la diretta interessata, difesa immediatamente dalla figlia su Twitter. La Milo, durante il programma di Rai 1 “Storie Vere” ha espresso il suo punto di vista in merito, ammettendo di essersi sentita offesa dalle parole della comica. La nota attrice, che festeggia i suoi 70 anni di carriera, ha precisato di avere una grande stima per la Raffaele, ma l’ha anche rimproverata di mettere in cattiva luce le donne. Sandra Milo confessa di essersi sentita offesa, non tanto dalla satira in sé, ma dalla mancata eleganza con cui è stata rappresentata, specificando di non aver mai misurato le mani degli uomini, o aver fatto cose simili, cercando sempre di andare oltre alcuni schemi e apprezzando le persone per ben altre doti. La Milo, infine, ammette anche di aver ricevuto una chiamata della Raffaele, che le ha spiegato i motivi per cui l’ha voluta imitare, ma ha precisato di non aver mai ricevuto delle scuse dalla comica. Tuttavia, come conclude anche Eleonora Daniele, presentatrice del programma, sulla vicenda l’attrice pare abbia messo una pietra sopra e sia ben pronta ad andare oltre.

Sanremo, ancora un pieno di spettatori: 10 milioni e share al 47% nella quarta serata

Sono stati 9 milioni 887mila, pari al 47% di share, gli spettatori che hanno seguito ieri la quarta serata di Sanremo.
Un risultato sostanzialmente in linea con quello del 2016, quando la quarta serata del festival di Carlo Conti aveva ottenuto in media il 47.81% con 10 milioni 164 mila telespettatori.

Italian host Carlo Conti and Italian model Marica Pellegrinelli on stage during the 67th Festival of the Italian Song of Sanremo at the Ariston theater in Sanremo, Italy, 10 February 2017. The 67th edition of the television song contest runs from 07 to 11 February.     ANSA/ETTORE FERRARI

La prima parte della quarta serata del festival (dalle 21.13 alle 23.53) ha avuto un ascolto di 11 milioni 674 mila spettatori, pari al 45.7%; la seconda (dalle 23.57 all’1.17) ha ottenuto 6 milioni 177 mila pari al 53.2%. Nel 2016 la quarta serata del festival era stata seguita in media da 10 milioni 164 mila telespettatori pari al 47.81%. La prima parte aveva avuto 12 milioni 201 mila spettatori con il 46.05%, la seconda 6 milioni 414 mila con il 55.20%.

Robbie Williams e l’ospitata a Sanremo: “Ecco quanto ha guadagnato”

XF10-10.11.16©julehering003-1000x600Sanremo ha visto l’arrivo nei panni di ospite di Robbie Williams e sembra che la veloce comparsa sul palco della kermesse gli sia stata ben pagata: “Robbie Williams ha baciato la De Filippi sul palco e ha fatto ballare il pubblico in sala ma non è stato gentilissimo con i giornalisti nel backstage (finalmente una vera star a Sanremo) – fanno sapere Alberto Dandolo e Giuseppe Candela per Dagospia – Nessuna ripresa e la sicurezza che con forza abbassava telecamere e oscurava i telefoni.
E’ vero che la star inglese ha intascato più di 100 mila euro per sbarcare a Sanremo? Non lo sappiamo e non lo vogliamo sapere. Noi non amiamo il pettegolezzo”.

Sanremo, Diletta Leotta in abito rosso choc. Caterina Balivo: “Non puoi parlare di privacy così”

Ha 25 anni ed è uno dei volti di SkySport, Diletta Leotta fasciata in un abito rosso dallo spacco vertiginoso, è una degli ospiti della prima puntata del Festival Sanremo.
Intervistata da Carlo Conti la Leotta ha raccontato di come si è sentita dopo essere stata travolta dallo scandalo delle foto hackerate dal suo telefonino, che hanno fatto il giro del web.

IMG_20170208_003406_987_08003558

“uun momento davvero difficile da superare – ha detto la Leotta – ma ho deciso di tornare subito a lavorare. Voglio fare un appello a tutte le persone che stanno passando quello che è accaduto a me, denunciate tutto”.
La sua partecipazione non trova però la solidarietà delle colleghe. Su Twitter Caterina Balivo, conduttrice di “Detto Fatto” su rai 2 posta un commento davvero velenoso:”Non puoi parlare della violazione della #privacy con quel vestito e con la mano che cerca di allargare lo spacco della gonna”

Ma che c’azzecca Diletta Leotta a Sanremo?

Tra gli ospiti del Festival di Sanremo ci sono tanti big. Carlo Conti vuole lasciare un segno indelebile sulla terza e ultima edizione che lo vede a capo. Il primo colpo l’ha fatto ingaggiando una compagna d’eccezione come Maria De Filippi. Poi tanti altri. Tanto per fare qualche nome Tiziano Ferro, Zucchero, Maurizio Crozza, Antonio Albanese, Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocío Muñoz Morales, Giorgia, Mika, Ricky Martin e altri. Tra tutti questi big sembra quasi sicuro che ci sia anche Diletta Leotta, la conduttrice di Sky che segue la Serie B.

diletta-leotta-2 (1)

Dotata di una bellezza statuaria, più che una conduttrice Diletta sembra una modella in posa per il concorso di bellezza. Seguitissima dal popolo social, sedotto non solo dalle sue presenze in tv, ma anche dalle pose postate a raffica sul suo profilo Instagram che mostrano le sue curve in ogni foto. Per carità, nulla da eccepire sulla sua bellezza (è anche brava bisogna dirlo), però sarebbe meglio non esagerare. A meno che il suo obiettivo non sia quello di diventare una giornalista, bensì un’icona sexy. Tra l’altro c’è stata anche la misteriosa storia delle foto e dei video spariti, che comunque alla fine è risultata un’ondata di pubblicità che ha portato la Leotta sulle prime pagine dei giornali. E per chi vuole mettersi in mostra a tutti i costi la pubblicità è sempre una manna dal cielo. Evidentemente a Diletta piace vincere facile. La stima e l’apprezzamento di cui gode dai vertici di SkySport – soprattutto dal fidanzato Matteo Mammì, il direttore acquisizioni e produzione – il sorriso accattivante e un corpo statuario sono validi appigli per tentare la scalata. Ma cara Diletta, a Sky Ilaria D’Amico è di un altro passo. Così come lo è Anna Billò. Loro non hanno bisogno di pose… Chissà come reagirà Paola Ferrari quando vedrà la sua Rai invitare al Festival di Sanremo la giovane collega che già a Sbandati su Raidue è stata citata al posto della storica conduttrice della Domenica sportiva in passato e oggi di Novantesimo minuto. Forse la Ferrari non ha tutti i torti a dire che in certi occasioni anche la Rai esagera.

Sanremo:Tiziano Ferro omaggia Tenco con “Mi sono innamorato di te”

“Pensare di poter interpretare MI SONO INNAMORATO DI TE mi rende orgoglioso di essere artista. Tenco mi ha insegnato il valore della fragilità e del coraggio necessario per scrivere con onestà una canzone d’amore”. Tiziano Ferro super ospite di Sanremo svela la sua sorpresa speciale.

001_Tiziano-Ferro-Sanremo-Prima-Serata-Diretta

Nella prima serata del Festival ( martedì 7 febbraio) il cantautore di Latina renderà omaggio a Luigi Tenco nel 50/mo anniversario dalla sua morte con ‘Mi sono innamorato di te’, brano del 1962 che fu riproposto successivamente da Ornella Vanoni (1969).
Ferro canterà sul palco dell’Ariston “Potremmo ritornare”, e poi l’attesissimo singolo “Il conforto” in cui duetta con Carmen Consoli.

Sanremo, nuovi super ospiti: Robby WIlliams la star, Rocio e Bova la coppia

FotorCreated-7Il Festival si arricchisce. Una popstar mondiale come Robbie Williams; una band cult per i giovani come i Clean Bandit; una coppia glamour come Raoul Bova e Rocio Munoz Morales, che torna all’Ariston due anni dopo: si arricchisce con questi nomi – apprende l’ANSA – la pattuglia degli ospiti del Festival di Sanremo (7-11 febbraio).