Angelina Jolie, insolito look da teenagers

Un’inedita Angelina Jolie fotografata a Los Angeles mentre firma autografi ai fan: inedita non per il total black ma per le gambe in mostra.
Magrissima, sicura e solare, l’attrice ha indossato un minidress in maglia di Valentino, abbinato a un paio di stivaletti in pelle nera Givenchy. Le gambe esili e nervose erano esposte più di quanto la Jolie si conceda di solito.

C_2_box_46618_upiFoto1FMessa da parte l’eleganza sobria che la contraddistingue, Angelina Jolie sembra aver ritrovato la leggerezza forse momentaneamente sospesa per via malattia e dal recente divorzio da Brad Pitt. Il suo fisico perfetto, spesso tacciato di anoressia e sovente celato sotto abiti lunghi, caftani e mantelle sembra prendersi la rivincita con questo street style da teen agers.
Occhiali Christian Dior a proteggere lo sguardo, Angelina Jolie si è concessa di buon grado ai fan che le chiedevano selfie ed autografi. L’ultima sua fatica da regista, Per primo hanno ucciso mio padre, il film che racconta il genocidio cambogiano, sta avendo grande riscontro ed è stato selezionato per rappresentare la Cambogia ai premi Oscar 2018. La strada, adesso sembra tutta in discesa: forza Angelina!

Fabrizio Frizzi e la malattia, la decisione toccante della moglie Carlotta

È quasi passata una settimana dal malore che ha colpito Fabrizio Frizzi lo scorso lunedì mentre era in studio per le prove de L’Eredità. Il conduttore è ancora ricoverato e sono state tante le manifestazioni d’affetto nei suoi confronti.

maxresdefault (7)La famiglia di Frizzi ha dichiarato di aver apprezzato la vicinanza di fan e colleghi, ma ha chiesto di ripettare il massimo riserbo. La moglie di Fabrizio Frizzi, Carlotta Mantovan, non ha voluto rilasciare dichiarazioni e si è chiusa in un toccante silenzio senza mai abbandonare il marito.
Auguri su Twitter anche da Domenica in. “Forza Fabrizio”, così hanno iniziato la trasmissione di domenica 29 ottobre Cristina e Benedetta Parodi, postando anche un tweet.

La malattia di Alex Migliorini: la rivelazione del tronista gay di U&D

La malattia di Alex Migliorini: la rivelazione del tronista gay di U&D. Si è seduto da pochi giorni sul trono gay di Uomini e Donne: Alex Migliorini colpisce i fan non solo per la sua bellezza ma anche per il suo vissuto. Il tronista gay sorprende tutti con una rivelazione sulla malattia che lo ha sempre ostacolato nei rapporti con gli altri: ecco da cosa è affetto.

Alex-Migliorini-VitiligineDopo un’estate di attese e anticipazioni, è stato finalmente presentato al pubblico il nuovo tronista gay: si chiama Alex Migliorini, ha 22 anni ed arriva dalla provincia di Verona. Nella vita fa il parrucchiere, ha una grande famiglia che lo sostiene ed ama gli animali, ma ha anche già affrontato esperienze negative che lo hanno segnato.
Il suo coming out è arrivato a 18 anni e all’inizio non è stato semplice, anche se poi tutto si è sistemato: a farlo soffrire ci si è messa poi anche una malattia della pelle, la vitiligine, che lo affligge dall’età di 6 anni.
La vitiligine, un disturbo dermatologico che a causa della mancanza di melanina in alcune zone del corpo comporta la presenza di chiazze più chiare, può essere un problema invalidante per un ragazzo giovane: Alex ne soffre soprattutto sulle mani e nella clip di presentazione ha spiegato di aver molto sofferto per questo motivo in passato, arrivando a covare grandi insicurezze.
Alex ha raccontato infatti che l’imbarazzo per questa malattia lo portava ad evitare di dare la mano alle persone per salutarle e in generale a nascondersi, incrociando le braccia o infilando le mani in tasca: crescendo è diventato più forte ed ha capito che non c’è nulla di cui imbarazzarsi.
Alex ha raccontato poi di essere emotivo, testardo e molto organizzato: a ‘Uomini e donne’ spera di trovare un uomo che lo ami, dal carattere deciso e forte, con il quale condividere la vita e un cane. Nella sua clip di presentazione anche momenti di commozione, quando il papà ha detto davanti alla telecamera di volergli bene: da queste prime immagini ci sentiamo già di dire che sarà un trono ad alto contenuto emotivo!

Carolyn Smith: “Ora mi sento bella, non vergognatevi di voi stesse”

Ha affrontato con coraggio il nemico peggiore, la malattia che le ha stravolto la vita. Ma ora Carolyn Smith è pronta ad affrontare il futuro con un piglio diverso. Per il settimanale “Gente” ha deciso di posare in costume da bagno per la prima volta da quando nella sua vita è entrato “l’intruso”, per dare un messaggio alle donne. “Mi sento bella – dice – ma accettarmi così è stata dura”.

C_2_articolo_3080560_upiFoto1FBallerina, coreografa di fama internazionale e presidente di giuria in “Ballando con le stelle”, dopo un periodo duro davanti lo specchio, ha deciso di svoltare. Durante il calvario fuori e dentro l’ospedale, non si è mai arresa. Ha continuato a lavorare e sorridere, motivando prima gli altri e poi se stessa.
Oggi consapevole di quanto sia importante la positività nella vita di tutti i giorni, lancia dei messaggi forti. “Ragazze, è inutile piangersi addosso; meglio sorridere – dice per poi aggiungere -. Dopo l’operazione ero smarrita. Alle donne dico: il tumore è ancora un tabù, ma guai se arrivate a vergognarvene!”. Impegnata nel sociale e non solo, promette di non mollare e di voler continuare a lottare per se stessa e tutte le donne con progetti che possano contribuire nel dare consapevolezza e luce a un’argomento che non può essere ancora un tabù.

Isabella Ferrari: “Due anni fa mi sono ammalata, sono scesa dai tacchi”

Isabella Ferrari racconta in un’intervista la malattia e gli ultimi due anni della sua vita: “Mi sono ammalata, sono dovuta scendere dai tacchi. Quando stai male, ti fermi, diventi altro”. L’attrice, 53 anni compiuti, ha dovuto reinventarsi.

Isabella-Ferrari-VF-10-2015_980x571

Al “Corriere della Sera” spiega che preferisce guardare al futuro: “Del passato preferisco sentire solo il profumo… Vivo trafelata come sempre. E quando mi dicono ‘fermati, sei stata male, devi goderti di più la vita’, penso che io così la vita me la godo lo stesso”. La Ferrari ricorda gli amori passati: da quello con Gianni Boncompagni, scomparso di recente, a quello mancato con Sean Penn: “Mi corteggiò, ma gli sfuggii. Lo sentivo aggressivo, violento”. “Quando stavo con Gianni avrò avuto 16-17 anni e nonostante la differenza d’età mi rispettava come donna. Dopo ho fatto l’attrice, mai spettacoli in Rai. La mia carriera parla da sola”. Sul tempo che passa dichiara: “Le rughe non mi preoccupano, non mi guardo allo specchio”.

Marco Baldini, la ex moglie si sfoga in diretta dalla D’Urso: “Mi ha rovinato la vita con i debiti”

Tanta commozione, e soprattutto una giusta dose di comprensibile amarezza, per Stefania Lillo, ex moglie di Marco Baldini.

1415871432_baldini-3

La donna, ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live, si è lasciata andare ad un lungo sfogo, mentre l’ex marito, in collegamento con la trasmissione, ascoltava: «Mi sono innamorata follemente di lui, è stato un amore folle. Ma lui ha rovinato tutto con i suoi debiti di gioco. La sua malattia ha rovinato la nostra famiglia e la mia vita». La svolta, per Stefania, arrivò quando Marco le confessò di dover cambiare città per sfuggire ai creditori: «Lì capii che ero vittima di quella situazione. Ho dovuto azzerare la mia vita e vivere una realtà diversa. Dopo che Marco ha tentato il suicidio, ero caduta in depressione, ma sono felice di esserne uscita più forte di prima».

Laura Pausini, il messaggio per la piccola Francesca: morta a 3 anni per una rara malattia

Laura Pausini su Facebook dedica un commovente messaggio alla piccola Francesca, figlia della cugina Roberta, che non ce l’ha fatta a sconfiggere la sua rara malattia. La bambina aveva soli tre anni. “Questa Pasqua lascia un vuoto gigante nel mio cuore e in molte persone della mia famiglia.
Come scrive qui sotto la sua mamma Roberta, la piccola Francesca è tornata al suo pianeta 1p36.

2389888_2031_laura_pausini_piange

E la loro storia è quella di una storia d’amore gigante”.
La madre della bambina sul suo blog ha scritto: “Buonanotte mia piccola aliena. Questa ultima battaglia l’abbiamo persa, hai lottato fino all’ultimo respiro, ma non avevi più le forze per combattere. Mi sembra impossibile pensare che non potrò più farti il solletico nei piedi, che non potrò più cullarti tra le mie braccia, che non potrò più sperare in un tuo sorriso. Il nostro giro di giostra, su queste enormi montagne russe, è finito”. Poi, in conclusione, un pensiero rivolto alla cugina: “Roberta cara, ti voglio dire davanti a tutti quelli che ti seguono nei tuoi diari pubblici, che quello che sei e sarai è un esempio per tutti e che ti ammiro e ti voglio bene. Il resto rimane tra noi”. La bimba era affetta dalla sindrome da delezione 1p36: per questo la madre – di Solarolo, nel ravennate, proprio come la cantante – aveva aperto un blog per parlare della piccola chiamandolo ‘1p36′, un po’ quasi fosse un pianeta, come la donna stessa aveva scritto.

Bradley Cooper a ‘C’è Posta per Te’, lacrime in studio per la storia del papà

Bradley Cooper sbarca a C’è Posta per Te e il pubblico si commuove. Fiumi di lacrime sono state versate ieri sera per la sorpresa che l’attore hollywoodiano ha riservato a Claudia, ragazza che ha perso il suo grande amore a causa di una brutta malattia.
Cooper ha raccontato la sua storia.

bradley-cooper-maria-de-filippi_980x571

La perdità del papà avvenuta 5 anni fa a causa di un cancro. Parole commoventi e lacrime in studio. Poi i tre regali destinati alla ragazza: un orologio, donato a Claudia per ricordare i tempi passati insieme alle persone care, un tatuaggio non definitivo per entrambi, per non dimenticare questa serata, e una polaroid per immortalare il loro incontro.
La presenza in studio di Bradley Cooper non ha solamente commosso il pubblico presente in studio. Moltissimi sono stati i commenti degli spettatori da casa che hanno affidato a Twitter il loro pensiero: tra lacrime di emozione per le parole pronunciate dall’attore fino a numerosi apprezzamenti del pubblico femminile.

“Bobby Solo ha chiesto l’esame del dna per la figlia”. Le accuse dell’ex-compagna del cantante

“A sei anni, a Veronica è stata riscontrata una malattia genetica, e i  medici hanno chiesto sia al padre, sia alla madre un esame genetico. Bobby ha rifiutato, accusandomi di voler usare quell’esame per chissà quale richiesta. Dopo qualche tempo, tramite i suoi legali, mi ha fatto capire di voler fare un test del dna, senza essere esplicito. Io gliel’ho chiesto per un motivo serio e invece lui…”.

bobby-solo-e-figlia-veronica

Sono parole dure quelle che Milla Foti, madre di Veronica, nata da una relazione con Bobby Solo, usa per parlare del rapporto del cantante con la figlia, nello studio di Domenica Live, dopo le accuse lanciate da Bobby Solo alla ragazza. Secondo il cantante, Veronica da lui vorrebbe solo soldi. E proprio per il mantenimento il cantante è stato chiamato in causa dalla ragazza.
A difendere le posizioni di Bobby Solo, che in un video afferma di non voler parlare della questione, in collegamento il suo legale.
La madre di Veronica, però, quando inizia a parlare di soldi, lo interrompe: “Avvocato, parliamo di 320 euro al mese”.
Poi, l’attenzione si sposta sulla sofferenza della giovane, che, a causa del cattivo rapporto con il padre racconta di aver avuto anche un esaurimento.
“Lui ha detto che i figli nascono anche solo dopo una notte d’amore – dichiara Veronica – Cosa mi dicevano quando ero piccola? Be’, i bambini non sono cattivi, ma certo quelle frasi….”

Laura Pausini vicina a Bublé nella malattia del figlio: “Sìì forte piccolino”

Vicina al dolore e alla famiglia di Michael Bublé. Laura Pausini ha mandato un messaggio di coraggio dalla sua pagina Facebook al suo collega e amico Bublé dopo la drammatica notizia della malattia de figlio Noah di soli 3 anni.

pausinibuble21 La notizia è rimbalzata su tutti i siti e ha colpito molto l’opinione pubblica, ma non solo. «Io e la mia famiglia mandiamo tutto il nostro amore e le nostre preghiere a Noah, figlio di 3 anni di Luisana e Michael Bublé, nella sua battaglia contro il cancro. Sii forte piccolino», queste sono state le parole di Laura.
La cantante ha anche lavorato con Bublé in passato e la notizia l’ha particolarmente sconvolta da collega, ma soprattutto da amica e da mamma.