Tiziano Ferro da Fazio: “Con la musica ho capito me stesso, questo mestiere mi ha salvato”

«Mi piacerebbe fare il giudice di un talent musicale, ma credo di corrispondere più al target medio di pubblico e sarei troppo poco severo con gli aspiranti musicisti». Tiziano Ferro, ospite di Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’ su RaiUno, non si limita certo a parlare del suo ultimo album, ‘Il mestiere della vita’, che aveva già presentato nella stessa trasmissione l’anno scorso, e nemmeno della nuova versione ‘Urban vs. Acoustic’.

23756173_10155929734404732_847117507_n_19210608Tra le collaborazioni illustri nell’album troviamo Carmen Consoli, One Republic e Levante, ma il cantante pontino racconta anche della propria vita al di là della carriera musicale.
«Quando ho fatto salire Francesco Totti sul palco dello stadio Olimpico durante mio concerto è stato emozionante: lui non voleva salire, ma poi siamo riusciti a convincerlo. Lui è l’esempio della possibilità di arrivare in alto partendo da zero», racconta Tiziano Ferro. Che poi parla di gratitudine verso i fan e verso la vita: «La musica mi ha salvato perché mi ha costretto a guardarmi allo specchio, se non avessi fatto il cantante sarei rimasto chiuso in alcune piccole gabbie personali».

Ponza, gelato in mare per Francesco Totti e Simone Inzaghi. Il “Barchino” di Alfio Boschi colpisce ancora

«Quando una giornata di lavoro diventa fantastica. Grazie Capitano». Firmato Alfio Boschi. Così l’imprenditore di Cisterna ha raccontato sulla sua pagina Fb, “Il barchino dei gelati”, l’ultimo vip che ha rifornito nelle acque di Ponza, l’unico che gli mancava, quello che aspettava da quando ha iniziato la sua avventura. Ovvero: Francesco Totti, il capitano della Roma (e non provate a dirgli ex capitano).

2606531_1726_boschi_totti (1)La storia è semplice. Alfio Boschi è l’imprenditore che da due anni vende i gelati a bordo di un barchino alle barche che gettano l’ancora nelle calette dell’isola pontina. Alla stagione d’esordio ha venduto 20 mila gelati girando con un semplice fuoribordo di 5 metri dotato di frigo e scorte di gelati. Basta guardare la sua pagina Fb per vedere una carrellata di attori, calciatori, attrici, vip da far impallidire i più scaltri cacciatori di selfie. Solo nelle ultime settimane ha collezionato personaggi del calibro di Roberto Mancini, Enrico Brignano, Samantha De Grenet.
Poi, è arrivato Francesco Totti con Ilary Blasi, i figli e un gruppo di amici tra cui spiccavano anche Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, e Alberto Aquilani, ex di Roma, Milan e Liverpool. «La giornata più fica della mia vita – si sente dire a Boschi nel video – con il mio principe, l’unico grande capitano attaccato alla mia barca. So’ tre anni che l’aspetto, grazie Checco», mentre le immagini immortalano Francesco Totti che in acqua si gusta un cremino insieme a Simone Inzaghi. Foto, video e poi la frase: «Scusate ragazzi, mo’ me tocca andà a lavorare».

Ilary Blasi, la Iena vestita da piccione

Ritorno col botto per le Iene. Alla conduzione, ancora una volta, il divertentissimo duo Ilary Blasi-Teo Mammucari. Ed è stata proprio sopra le righe la prima puntata, con una Ilary che si è presentata vestita da piccione.

mammucari gabbani-2

La Blasi chiude così, una volta per tutte, la polemica scatenata a Sanremo dal marito Francesco Totti che, dopo aver dichiarato che sua canzone preferita del festival è “Il piccione” di Povia, era stato travolto dagli insulti dei laziali e accusato di riferirsi in realtà all’aquila biancoceleste. Totti ha semplicemente scelto quella canzone perché quell’anno, il 2006, Ilary era valletta alla kermesse.
Finita la controversia, Ilary Blasi si spoglia e svela l’outfit della serata, un total look Elisabetta Franchi. Il cropped top nero enfatizza il seno prosperoso mentre gli esagerati pantaloni a righe a zampa sottolineano un lato B tondo e tornito. Un modello difficilissimo da portare ma Ilary, con la sua ironia, se la cava con ogni look.