Diffamò la ‘Dama Bianca’ in diretta tv: Pippo Baudo a giudizio

Rinvio a giudizio per Pippo Baudo, accusato di diffamazione per aver, nel marzo del 2014, durante tre trasmissioni tv, espresso giudizi su Federica Gagliardi, conosciuta come la ‘dama bianca’ e già nota per aver accompagnato nel 2010 l’allora premier Silvio Berlusconi in Canada per il G8 di Toronto.

160252270-f8e02363-86fc-42a9-9440-3b82ec77a3f5-657x330

Il commento si riferiva all’arresto della Gagliardi, avvenuto a Fiumicino nel marzo del 2013, quando la donna venne trovata in possesso di 24 chili di cocaina. Per la vicenda, la Gagliardi è stata condannata nel giudizio di I grado, fatto a Napoli, a tre anni e quattro mesi di reclusione. Il rinvio a giudizio per Baudo è stato deciso dal gup di Roma Costantino De Robbio e il processo è stato fissato davanti al giudice monocratico della VI sezione del Tribunale per il 21 febbraio 2018.
I fatti risalgono a due anni fa: Baudo fece il commento sulla vicenda nel corso di tre programmi su Raiuno, La7 e Radio24. Nel giudizio di oggi la Gagliardi era costituita parte civile assistito dall’avvocato Nicola Capozzoli, mentre Baudo era assistito dagli avvocati Jacopo Pensa e Fabrizio Siggia.