‘Che schifo’, Belen Rodriguez furiosa mostra la verità sul secondo video dell’armadio al Gf Vip: ecco le sue prove

Indignata per quanto sta accadendo al GF VIP, Belen Rodriguez si sfoga sui social e difende a spada tratta sua sorella e Ignazio dopo quella notte bollente nell’armadio del GF VIP. La showgirl argentina mostra le sue prove sul secondo video dell’armadio mostrato in diretta al GF VIP nella puntata del 13 novembre e fa vedere che…
Proprio ieri ci eravamo chiesti quando sarebbe intervenuta nuovamente Belen Rodriguez a difendere la sorella Cecilia e eccoci accontentati.

gf-vip-belen-gesto-pugnoLa bella argentina ha pubblicato un post su Facebook e delle Instagram Stories dove invita i detrattori a non massacrare la gente, ma indignarsi per i veri problemi del Paese e fornisce prove concrete che la scena dell’armadio mostrata in puntata è reale e non contraffatta.
Barbara D’Urso mostra i filmati che incastrano i ragazzi. Ecco la verità
Su Facebook, una immagine di John Lennon con la scritta ‘Imagine all the people living life in peace’ viene seguita dal lungo post in cui si sfoga duramente con i leoni da tastiera:
“Massacrare la gente è diventato uno sport nazionale!!! Se metteste tutta questa ira, tutto questo odio per rimproverare la gente che ha rovinato il vostro paese, e mi permetto di dire anche nostro perché mi sento italiana ormai……. se tutta questa indignazione fosse proiettata sui i veri problemi…… allora forse cambieremo il mondo! Ma no! La usiamo per il grande fratello!”
E ancora:
“Solo una parola mi viene……. pena, certe persone mi fanno pena. Ma alla fine ogni uno sta dove deve stare, ogni uno si siede sulla sedia dove si deve sedere, e con questo buona notte a tutti! Ps. Guardate le Instagram stories, capirete meglio. Belén”
Sulle Instagram Stories la Rodriguez ha riportato le immagini trovate dall’account @iostoconbelen che scagionerebbero del tutto la sorellina e Ignazio e soprattutto che pongono fine ai dubbi e alle illazioni piovute sulla veridicità della clip mostrata da Ilary Blasi.
Nella sequenza di stories, si sottolinea che la maglia di Cecilia sia sempre stata nera, che i pantaloni del ciclista hanno la stessa identica piega in entrambi i video e che sarebbe stato aggiunto l’audio nel primo filmato incriminato.
Gabriele Parpiglia, infatti, facendo i complimenti a chi con tanto impegno ha riabilitato l’immagine del GF e quella di Cecilia, ha commentato: “Brava, il video integrale non è quello che gira. Lo abbiamo rivisto 60 volte e l’audio esiste solo su internet“.
Verranno ascoltate le parole di Belen Rodriguez o la macchina del fango, una volta partita, non si fermerà più?

Paola Caruso e Alessia Macari, nuova lite a Selfie. La Bonas lascia lo studio

Dopo la lite della scorsa settimana tra Tina e Gemma, il pubblico di “Selfie”, il programma condotto da Simona Ventura su canale 5, ha assistito  a una nuova rissa. Le protagoniste questa volta sono Paola Caruso e Alessia Macari.
Tra le due non scorre buon sangue, un tempo grandi amiche e colleghe durante lo show di Bonolis “Avanti un altro”, ora ai ferri corti a causa di un fidanzato rubato, anche se non si sa chia sia stata la “ladra”.

Caruso_Macari

Quando la “Ciociara”, vincitrice del Grande Fratello Vip, è entrata in studio per affrontare la sua fobia per le Barbie, Paola Caruso , alias “La Bonas” è andata su tutte le furie e ha deciso di abbandonare lo studio “Che ci sei venuta a fare qua. Tenetevi sta str** io me ne vado”.
Simona Ventura prova a farla ragionare: “Non puoi avere questo odio furioso, non esiste che vai fuori di testa così”. Paola Caruso si è difesa: “C’è stata una mancanza di rispetto nei miei confronti. Abbiamo mandato a casa gente che aveva più bisogno di lei”.