Pippo Franco, la rivelazione in tv: «Ho chiesto una grazia e l’ho ottenuta»

Pippo_Franco_web_2018_thumb660x453«La Madonna mi è mai apparsa, magari mi fosse apparsa. Ho vissuto molte esperienze, è un argomento difficile di cui parlare, chi lo conosce non ne parla, chi ne parla non lo conosce».
Pippo Franco a Domenica Live racconta la sua esperienza con l’aldilà.
«Mia moglie Piera Bassino – spiega Pippo Franco – aspettava un bambino e rischiava di perderlo, siamo andati da Natuzza Evolo, ci ha ricevuto, il figlio di lei si è stupito perché non apriva a nessuno. Ero preoccupato fortemente. Lei, la più grande mistica del Novecento, vedeva la Madonna e ci ha detto di stare tranquilli. Io non stavo tranquillo, era troppo poco. Le ho detto: Ma io questa sera devo fare una commedia, recitava anche mia moglie, gli impresari ci hanno detto di non fermarci, lei ci confermò di stare tranquilli. Le dissi: come faccio a far ridere stasera? Lei disse: Gesù vai avanti tu. L’ho detto la sera a me stesso, ho fatto una magnifica serata e il giorno dopo mia moglie ha iniziato a stare meglio. Ho chiesto una grazia e l’ho ottenuta».

Barbara D’Urso invita in studio anche altri personaggi che hanno avuto “contatti” con l’aldilà.
Dalila Di Lazzaro afferma di vedere ogni giorno dei cuori, da quando è scomparso suo figlio: «Non credo agli esoterismi ma ho capito perché mio figlio mi regalava i cuori. Continuo a vederli nei momenti più tragici ma anche più festosi della mia vita, ma non voglio vederli».
Angelo Costabile afferma di aver fatto un incidente automobilistico e di essere stato salvato da Padre Pio. Cannelle, divenuta famosa negli anni Ottanta per la pubblicità Morositas, racconta di aver visto tre uccelli il giorno della morte di sua madre e di aver pensato che la madre si era riunita ai due figli già scomparsi. Parlano anche Cristiana, figlia di Little Tony, e Manuela Villa.

Pippo Franco, la rivelazione in tv: «Ho chiesto una grazia e l’ho ottenuta»ultima modifica: 2018-10-28T22:53:41+01:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento