Selena Gomez, donna dellʼanno per Billboard “festeggia” con scatti super sexy

Nominata Donna dell’anno da Billboard, noto brand di entertainment made in Usa, Selena Gomez celebra il prestigioso riconoscimento con uno scatto super sexy, posando per Ruven Afanador. In versione total black, sinuosa e con una scollatura mozzafiato l’ex stellina Disney dimostra di essere tornata in gran forma dopo il trapianto al rene della scorsa estate. E di essere di nuovo in pista.

C_2_fotogallery_3084228_10_imageIn tutti i sensi. Applauditissima agli Ama 2017 (American Music Awards), dove ha cantato, sfoggiando il suo nuovo look biondo platino, il suo singolo “Wolves” ed esibendosi in sottoveste bianca con tanto di siparietto super hot, Selena Gomez sembra aver ripreso in mano la sua vita professionale e… non solo. La fine della relazione con The Weeknd è coincisa con un riavvicinamento all’ex storico Justin Bieber, con cui si mormora abbia ricominciato ad uscire con assiduità. Tutto questo sembra averle davvero fatto bene, al punto che Billboard, le cui classifiche sono tra le più attendibili e dettagliate al mondo, l’ha voluta incoronare con un titolo che negli anni passati era stato già di Madonna, Lady Gaga, Taylor Swift e Beyoncé.

Miss Italia 2017, vince la 21enne Alice Rachele Arlanch

Si chiama Alice Rachele Arlanch, ha 21 anni e arriva da un piccolo paesino del Trentino Alto Adige: è lei la Miss Italia 2017. Alice Rachele, numero 29 e miss Trentino Alto Adige, è stata la più votata tra le trenta ragazze giunte alla finale. Al secondo posto la 18enne Laura Codén, arrivata da Jesolo con la fascia di Miss Romagna (n.29). A lanciare l’appello finale per l’ultimo voto sono state, per la prima volta, le mamme delle due concorrenti.
La prima dichiarazione: “Sono distrutta, ma felice” – Alice Rachele ha affidato a Instagram Stories la prima dichiarazione “ufficiale” dopo essere stata coronata Miss Italia: “Sono distrutta, veramente stanca morta, ma sono altrettanto felice. Ringrazio tutte le persone che mi hanno scritto e che mi hanno sostenuto. Vi mando un bacione!”. Infine la 21enne, facendo vedere la corona tra le sue mani, sussurra: “E’ mia!”.

C_2_fotogallery_3082464_2_imageLa nuova miss arriva da un paesino di 14 anime – Studentessa di giurisprudenza con il sogno di diventare avvocato per tutelare i diritti delle minoranze, Alice arriva da una piccola frazione del comune di Vallarsa (Tn), un paesino di sole 14 anime. Dopo avere praticato nuoto per molti anni fin da piccolissima, ora si dedica alla corsa e alla palestra per mantenersi in forma. Tifosa del Milan e amante dei viaggi, ha da poco comprato una macchina fotografica professionale che le piacerebbe imparare ad usare. Ha la fobia dei serpenti.
La 21enne – fidanzata con Andrea – si ispira ad Angelina Jolie, e si definisce “creativa e intraprendente”. Ama inoltre cantare, anche se “completamente stonata”. A proposito del titolo, la nuova Miss Italia confessa: “Per me la bellezza non è un fattore esclusivamente esteriore, contano le doti caratteriali e di spirito, ma anche l’intelligenza e la cultura. Voglio rappresentare questo modello femminile per sfatare lo stereotipo secondo il quale la donna bella sarebbe priva di sostanza”.
Terza classificata Samira, di origine senegalese – Samira Lui, la 19enne di Udine figlia di mamma italiana e papà senegalese, ha sfiorato il sogno di diventare Miss Italia come fu per Denny Mendez, unica reginetta di bellezza italiana di colore. La ragazza, premiata come Miss Italia chef, è stata incoraggiata da Christian De Sica a studiare cinema per la sua innata simpatia e spontaneità.
Alice Rachele è la seconda miss dal Trentino – Con Alice Rachele il Trentino conquista il titolo per la seconda volta nella storia del concorso, dopo la vittoria di Claudia Andreatti nel 2006. La Sicilia, invece, continua a guidare la classifica delle Regioni con maggiori bellezze (ben 11 vincitrici a Miss Italia); seguono il Lazio e la Lombardia con 10, il Veneto con 6, il Friuli e la Calabria con 5, il Piemonte e la Toscana con 4, Campagna e Marche con 3, Emilia Romagna, Liguria, Sardegna e Umbria con 2, Puglia e Abruzzo con una sola miss.