Meghan Markle e l’ex fidanzato chef: «Non la sopportava più, si sono lasciati per un piatto di pasta»

Il Regno Unito è già impazzito per Meghan Markle, eppure le ultime rivelazioni provenienti dal Canada restituiscono un’immagine non proprio positiva della futura moglie del principe Harry. L’ormai ex attrice, e futura reale britannica, ha infatti avuto una relazione con uno chef dal 2014 al 2016, prima di incontrare il figlio di Carlo e Diana. Cory Vitiello, canadese ma di chiare origini italiane, sembra non avere un buon ricordo della sua ex fidanzata.

Meghan-Markle-parla-lex-fidanzato-Cory-705x407Cory e Meghan si sarebbero lasciati dopo un periodo di crisi e la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso è stato un piatto di pasta. Si tratterebbe di un piatto ideato dallo stesso chef per una cena di gala, una pasta intrecciata con zucchine che non sarebbe stata molto gradita, per usare un eufemismo, dall’allora star di Suits. «Non si sopportavano più da tempo, lui aveva notato che il successo l’aveva cambiata e ai suoi occhi era diventata ormai una primadonna», si legge sul Mirror.

Il quotidiano inglese riporta però anche le dichiarazioni contrastanti della madre dello chef, Joanne, che dichiara: «Ho conosciuto Meghan, è una bravissima ragazza, senza grilli per la testa, divertente e sempre attenta a chi le sta intorno».

Molestie, anche Uma Thurman contro Weinstein: “Ho detto che ero arrabbiata, ecco perchè”

Anche l’attrice Uma Thurman punta il dito contro Harvey Weinstein. La protagonista di Kill Bill, pellicola prodotta da Weinstein, ha colto l’occasione della festa del Ringraziamento e di un post su Instagram per rompere il silenzio: «Ho detto che ero arrabbiata di recente, e avevo alcuni motivi, #metoo, nel caso non si capisse dal’espressione del mio volto».

uma-696x463Nelle scorse settimane, con l’irrompere delle prime rivelazioni su Weinstein, Uma Thurman aveva affermato che preferiva aspettare prima di parlare. «Credo sia importare seguire i propri tempi, essere giusti, esatti, quindi… felice giorno del Ringraziamento a tutti! (Escluso te Harvey, e tutti i tuoi perfidi cospiratori – sono contenta che procede a rilento – non ti meriti un proiettile», ha scritto l’attrice.