Isola dei Famosi, un altro no. Miriana Trevisan: “Ho detto sempre no. A proposito di ricerca della popolarità…”

MILANO – L’Isola dei Famosi, che partirà con nuovo anno e la conduzione di Alessia Marcuzzi su Mediaset, incassa un altro no.
Fra i vari nomi usciti come candidati al naufragio in Honduras c’era anche quello di Miriana Trevisan, ex stellina di “Non è la Rai”, ex velina, ex del cantante Pago e ultimamente di nuovo sotto i riflettori per le accuse a Giuseppe Tornatore.

maxresdefault (14)E’ stata la stessa Miriana a dire la sua da Instagram: “Comunicazione di servizio – ha scritto sul social – ringrazio Mediaset per le proposte (quest’anno ma anche gli anni scorsi, per l’Isola e per il GF vip) ma ho già detto sempre no. Non è quello che mi interessa. A proposito della “ricerca di popolarità”. Curioso che TGCOM non lo sappia. Buona giornata”.

Ecco Enzo Sangue blu: «Avrei insegnato lettere, mi ispiro al male ricevuto»

Enzo O’ Talebano Sangue Blue in Gomorra è un fiero combattente del male, nella realtà Arturo Muselli mostra un cuore pulito, alla ricerca di equilibrio e perfezione artistica, oltre che di rigore affettivo, trovato nella compagna ingegnere. Con i genitori ha un rapporto tormentato: lo avrebbero voluto un rassicurante insegnante di lettere. Il Mattino lo ha incontrato in tempi non sospetti, quando era già, a quanto pare, impegnato nelle riprese della serie di Sky e nascondeva il nuovo look con un cappello studiato per depistare possibili domande e i fan della serie. Si è raccontato in un’intervista intima nel video de Il Mattino. «Siamo un po’ lo specchio dei nostri genitori»

3406270_1548_lChe rapporto hai con i genitori?
«Ma…Ho un buon rapporto. Sono figlio unico, ho ereditato le loro ansie e le loro paure e ho incominciato a distaccarmene crescendo ma la fase di passaggio all’età adulta è stata dura»

Ti sostengono?
«All’inizio no. Poi hanno capito che facevo sul serio e che non volevo rinunciare alla carriera da attore. Ogni tanto mi ricordano che sono laureato in lettere e mi sottopongono concorsi e domande di insegnamento e devo ricordare loro che le cose sono un po’ cambiate in questi anni. Ma senza il loro appoggio, i loro sorrisi e le loro pacche sulle spalle o ii sostegno economico e nei momenti di difficoltà non ce l’avrei fatta».

Nascondi i capelli con un cappello (stava girando Gomorra in gran segreto, al tempo, ndr)
«Sto nascondendo i capelli per motivi di lavoro. Anche se indosso il cappello in generale molto spesso».

Chi interpreti? Un calciatore del Napoli con la cresta?
«Magari ma non sono molto bravo a giocare a pallone, sono un napoletano atipico, però gioco a pallacanestro»

Hai una fidanzata che tieni lontana dalle scene
«Mi piace che i nostri mondi siano separati. Credo che quando due persone svolgono lo stesso lavoro il rapporto può complicarsi. Poi sono una persona curiosa e avere accanto qualcuno che fa tutt’altro nella vita è un modo per stimolarmi e per rubare spunti»

Cosa rubi da lei ?
«Beh lei fa l’ingegnere»

Genio e sregolatezza quindi?
«Beh non sono tanto sregolato, mi piacciono le cose tranquille. Piuttosto sono ombroso»

Capiamo qualcosa di più di questo ragazzo ombroso: quanto cattivo c’è in te e quanto ti discosti dai personaggi che interpreti?
«Mi sento buono nella vita perché non ho bisogno di far male alle persone ma sono sempre molto contento quando devo intepretare dei personaggi distanti da me»

E allora che prove sostieni per allenarti a interpretare i cattivi ?
«Prendo spunto dal male che mi hanno fatto nella vita, i cattivi li incontriamo sempre»

Daveigh Chase, la bambina di “The Ring” arrestata per furto dʼauto

Guai con la giustizia per Daveigh Chase, l’ex bambina prodigio diventata famosa in tutto il mondo per aver interpretato l’inquietante bambina dell’horror “The Ring”. A quanto riporta Tmz la 27enne è stata arrestata dalla polizia di Los Angeles dopo essere stata sorpresa a bordo di una Bmw risultata rubata. L’attrice è stata portata in prigione in stato di fermo, con una cauzione pari a 25mila dollari.

daveigh-chase-in-una-scena-del-film-s-darko-127494La Chase non si trovava alla guida del veicolo, ma è stata comunque fermata con l’accusa di viaggiare a bordo dell’auto senza il consenso del proprietario. Non è la prima volta che la donna ha a che fare con le forze dell’ordine.
Lo scorso febbraio era infatti finita in manette dopo aver lasciato un uomo morente all’esterno di un ospedale. Rintracciata dalla polizia, aveva ammesso di essere uscita con lui e di averlo poi abbandonato prima di darsi alla fuga. L’attrice non era stata però indagata per il decesso, causato probabilmente da un’overdose.

Maria Grazia Cucinotta, le trasparenze infiammano Instagram

Sorriso smagliante e pizzo trasperente sul seno per Maria Grazia Cucinotta, che se la ride su Instagram e fa incetta di like. Sempre elegante e raffinata, l’attrice ha condiviso uno scatto in cui è ben in evidenza il décolleté generoso e mediterraneo.

C_2_fotogallery_3084351_upiFoto1FMaria Grazia è in gran forma e pronta ad affrontare nuove sfide lavorative. Dopo aver diretto i cortometraggi “Il Maestro” (con cui ha vinto il Nastro d’Argento) e “Il compleanno di Alice”, dedicato al tema del bullismo, la Cucinotta sarà infatti nel cast della web serie “Teen”, di cui ha detto: “E’ unn progetto che mi sta particolarmente a cuore visto la tematica rivolta ai giovanissimi”.

GF11, Andrea Cocco dal reality a Hollywood: “Ecco come mi hanno scelto per il film con Christopher Lambert”

ROMA – “La mia partecipazione a questo progetto è nata tre anni fa”.
Dopo aver vinto il Grande Fratello nel 2011 e aver fatto qualche esperienza in tv, Andrea Cocco è passato al grande schermò con The Broken Key, film con Christopher Lambert, Geraldine Chaplin e Rutger Hauer: “Ho incontrato Louis Nero, regista di The Broken Key, al Festival del Cinema di Venezia – ha spiegato a “Vero” – Proiettarono un film fuori concorso al quale avevo preso parte, lui lo vide e mi diede il suo biglietto da visita.

http_media.gossipblog.itddfcandrea-coccoDopo un anno mi contattò e questa cosa mi sorprese, perché mi ero dimenticato dell’incontro. Mi offrì il ruolo di protagonista nel film, al fianco di attori del calibro di Geraldine Chaplin, figlia del grande Charlie, e Christopher Lambert, che considero un mito”.
La partecipazione al GF naturalmente l’ha aiutato a raggiungere il suo sogno: “Non lo rinnego. Fare il GF mi ha aiutato: se non fossi entrato nella casa, oggi non mi avrebbero proposto sceneggiature da leggere”.

Annalisa Minetti di nuovo incinta, qualche mese fa l’aborto spontaneo

Mesi dopo il dramma della fine della gravidanza Annalisa Minetti non si è fatta abbattere, è ripartita da Tale e Quale show come concorrente e ora può sorridere: è di nuovo incinta, aspetta una bimba e si chiamerà Elena.

annalisa-minetti-jpgLa musica, lo sport e lo spettacolo. E ora anche la famiglia. Annalisa Minetti è un fiume in piena, non si arrende mai e riparte sempre con maggiore forza. Sposata con Michele Panzarino dal 2016, diventerà mamma per la seconda volta.
Nove anni fa nacque il suo primogenito Fabio, ora aspetta una femminuccia che si chiamerà Elena in onore della suocera.

«Romina e Al Bano si amano ancora?», Loredana Lecciso risponde così a Domenica Live

«Da bambina avevo un’immagine di Romina, ora è diversa. Nella vita tutta cambia. Romina viene a Cellino ed è giusto che venga. Sono molto felice che lei sia la mamma dei fratelli dei miei figli, c’è qualcosa che ci accomunerà sempre. Al Bano è un grande maestro in questo, capace di creare armonia».

3391197_1912_romina_al_bano_si_amano_ancora_loredana_lecciso_domenica_live_foto_video_26_novembre_2017 (1)Loredana Lecciso a Domenica Live parla del rapporto tra Al Bano e Romina dopo le dichiarazioni della Power secondo cui lei e Al Bano si amano ancora.
«Al Bano è un grande uomo. Sono molto contenta che sia il papà di Jasmine e Albano junior, è una persona che stimo moltissimo. Quando finisce un rapporto non è detto che debba per forza finire, può trasformarsi, è come se Romina fosse una sorta di mia cognata».

Selena Gomez, donna dellʼanno per Billboard “festeggia” con scatti super sexy

Nominata Donna dell’anno da Billboard, noto brand di entertainment made in Usa, Selena Gomez celebra il prestigioso riconoscimento con uno scatto super sexy, posando per Ruven Afanador. In versione total black, sinuosa e con una scollatura mozzafiato l’ex stellina Disney dimostra di essere tornata in gran forma dopo il trapianto al rene della scorsa estate. E di essere di nuovo in pista.

C_2_fotogallery_3084228_10_imageIn tutti i sensi. Applauditissima agli Ama 2017 (American Music Awards), dove ha cantato, sfoggiando il suo nuovo look biondo platino, il suo singolo “Wolves” ed esibendosi in sottoveste bianca con tanto di siparietto super hot, Selena Gomez sembra aver ripreso in mano la sua vita professionale e… non solo. La fine della relazione con The Weeknd è coincisa con un riavvicinamento all’ex storico Justin Bieber, con cui si mormora abbia ricominciato ad uscire con assiduità. Tutto questo sembra averle davvero fatto bene, al punto che Billboard, le cui classifiche sono tra le più attendibili e dettagliate al mondo, l’ha voluta incoronare con un titolo che negli anni passati era stato già di Madonna, Lady Gaga, Taylor Swift e Beyoncé.

Guerra aperta tra Fedez e Levante, il rapper attacca: “Fa la buonista ma…”

Non sembra migliorare il clima tra i giudici di XFactor Fedez e Levante. Dopo lo scontro in diretta al quarto Live Show di X Factor11 in cui la cantautrice ha accusato il rapper di esprimere “opinioni da bar”, ancora scintille tra i due giudici. Fedez ha postato un video del day time del talent su Twitter in cui torna ad attaccare Levante.

a3-4“Io dico: perché recitare la parte della buonista che fa fatica ad esprimere delle critiche al tavolo dei giudici – dice nella clip il rapper – quando poi fuori dalla gara uno deve fare le facce schifate perché sente un ragazzo di 19 anni cantare? Quando, anche no, è un po’ poco rispettosa”.
Levante nei giorni scorsi si è invece sfogata su Instagram dopo l’eliminazione di Camille. “Fino alla fine – scrive – ho sperato fosse un brutto sogno, invece no, la realtà ci ha tagliato in mille pezzi… perché oggi sono onestamente a pezzi rispetto a un tavolo che ieri non ha salvato la musica ma ha fatto i propri interessi”.
“Io – continua – ho sempre applaudito dinanzi al bello e continuerò a farlo, che appartenga alla mia squadra o alla squadre degli altri giudici. Quando Morandi ha pronunciato il nome di Rita, ingenuamente ho creduto che le ragazze fossero salve perché Camille meritava di passare il turno (ovvio, sostengo la mia squadra). È un gioco, ma ieri – sottolinea – la musica ha perso in favore di una parte di show che, per quanto mi riguarda, è stata dolorosa: le strategie”.
Poi torna a parlare di Rita: “I fischi contro una ragazza di 20 anni che ha, forse, la colpa di disattendere le aspettative altrui non sono giusti. Non fischiate i politici disonesti, gli assassini, gli evasori, la mancanza di gentilezza… fischiate una ragazza di 20 anni che non ha fatto nulla se non farci sognare quel giorno di settembre per poi non reggere il peso delle nostre aspettative. Stiamo accanto a Rita che ha bisogno di tanto supporto… la gogna mediatica no – conclude Levante -siamo più intelligenti di tutto questo”.

“Stuprata a 19 anni dal cantante dei Backstreet Boys: gli dissi che ero vergine, ma lui non mi ascoltava”

Il cantante dei Backstreet Boys Nick Carter è stato accusato di stupro da una ex componente del gruppo Dream. Melissa Schuman, che oggi ha 33 anni, sostiene che Carter l’ha aggredita sessualmente quando lei aveva 19 anni e lui 22.

who-is-melissa-schuman-what-are-her-rape-allegations-against-backstreet-boys-nick-carter-and-what-are-her-biggest-songsIl cantante ha smentito e asserito che il rapporto è stato consensuale. La Schuman sostiene invece che Carter l’ha portata in un bagno durante una festa, costringendola a un rapporto orale, poi l’ha trascinata in camera da letto e l’ha stuprata.  «Gli dissi che ero vergine e che non volevo fare sesso con lui – ha scritto la donna in un blog -. Gli ho detto che volevo conservarmi intatta per il mio futuro marito. L’ho ripetuto mille volte, ma lui mi sussurrava all’orecchio che quel marito avrebbe potuto essere lui».