Maria Grazia Cucinotta, le trasparenze infiammano Instagram

Sorriso smagliante e pizzo trasperente sul seno per Maria Grazia Cucinotta, che se la ride su Instagram e fa incetta di like. Sempre elegante e raffinata, l’attrice ha condiviso uno scatto in cui è ben in evidenza il décolleté generoso e mediterraneo.

C_2_fotogallery_3084351_upiFoto1FMaria Grazia è in gran forma e pronta ad affrontare nuove sfide lavorative. Dopo aver diretto i cortometraggi “Il Maestro” (con cui ha vinto il Nastro d’Argento) e “Il compleanno di Alice”, dedicato al tema del bullismo, la Cucinotta sarà infatti nel cast della web serie “Teen”, di cui ha detto: “E’ unn progetto che mi sta particolarmente a cuore visto la tematica rivolta ai giovanissimi”.

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: “Il Grande Fratello decide sull’espulsione per atti osceni”

ROMA – Dopo le ultime “bravate hot” di Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser all’interno della Casa più spiata d’Italia, il Grande Fratello potrebbe prendere dei seri provvedimenti…
Come riporta il sito Anticipazioni.tv, gli autori del programma starebbero decidendo sull’espulsione di Cecilia e Ignazio dopo l’incontro hot avvenuto nell’armadio semiaperto.

download (68)Espulsione che sarebbe stata richiesta a gran voce da parte del popolo del web, che troverebbe i comportamenti dei piccioncini “vergognosi”.
Secondo il sito di gossip, dunque, il Grande Fratello starebbe valutando l’espulsione. Sarà vero? Non resta che attendere la diretta di lunedì. Alla prossima puntata.

Selvaggia Lucarelli e l’attacco ad Asia Argento: prima dello scandalo Weinstein svela…

FUNWEEK – Dopo le accuse di stupro di Asia Argento contro il produttore Weinstein, Selvaggia Lucarelli muove un nuovo attacco all’attrice parlando di quella petizione firmata anni fa, proprio dalla figlia di Dario Argento, a favore di Polanski, anche lui accusato e processato di stupro. Ecco tutti i dettagli e le reazioni degli utenti.

asia-argento-selvaggia-lucarelliIl caso Weinstein continua a far rumore. In Italia, sono le dichiarazioni di Asia Argento ad essere al centro del mirino di critici e giornalisti, in particolare da Selvaggia Lucarelli.
Dopo lo scoppio dello scandalo, la figlia di Dario Argento ha rivelato di essere stata anche lei violentata dal produttore, con il quale ha poi continuato ad intrattenere rapporti per i successivi 5 anni per paura di veder distrutta la propria carriera.

È la Lucarelli a rincarare la dose dopo un primo messaggio, nel quale scriveva apertamente contro l’attrice: “Vai a letto con un bavoso potente per anni e non dici di no per paura che possa rovinare la tua carriera. Legittimo. Frigni 20 anni dopo su un giornale americano raccontando di tuoi rapporti da donna consenziente tra l’altro avvenuti in età più che adulta dipingendoli come ‘abusi’. Meno legittimo”.
Ma stavolta la blogger è andata a scavare più a fondo, risalendo ad un caso di diversi anni fa, riguardante Roman Polanski. Il regista fu accusato di aver stuprato una ragazzina di 13 anni e condannato al carcere. Nel corso di una lunghissima storia processuale, diverse star di Hollywood firmarono una petizione in suo favore. Chi non poteva mancare all’elenco? Ma Asia Argento, ovviamente.
“Nel 2009 Asia Argento firmó la petizione pro-Polanski (stupratore di 13enni) – ha scritto la Lucarelli – assieme a #weinstein e altri. Noi che abbiamo delle perplessità sul suo racconto (relative alla sua relazione consensuale lunga 5 anni) facciamo apologia dello stupro. Però, sia chiaro, le petizioni a favore di uno stupratore non le firmiamo”.
Una nuova polemica, dunque, alla quale tuttavia non mancano già pareri controversi da parte dei fan. C’è chi accusa la Lucarelli di mettere in atto del bullismo nei confronti di Asia Argento e chi cerca di fare un distinguo tra il caso Weinstein e quello Polanski, poi perdonato dalla vittima.
Ancora una volta, sul web imperversa una guerra a suon di post. Chi avrà ragione? La Argento o la Lucarelli?

“Maria Express” riparte con la terza edizione

Tutto è pronto per la terza edizione di “Maria Express”, il primo reality creato dal web per il web. Nato da un’idea di Trash Italiano e prodotto da Show Reel sarà condotto per il secondo anno consecutivo dall’attore Andrea Dianetti. L’appuntamento settimanale con la web series sarà la domenica, a partire dall’1 ottobre, alle 21 e sarà trasmessa sul profilo Facebook di Trash Italiano.

C_2_articolo_3097099_upiImageppDopo il successo della scorsa edizione con oltre 62.000 tweet e più di 127 milioni di impression, dunque, si riparte. Come per le precedenti edizioni ci saranno 4 coppie di concorrenti che si sfideranno per le strade di Roma tra prove e insidie e, con soli 2 euro in tasca, senza cibo o trasporti pubblici, dovranno raggiungere gli Studi Elios per vincere l’incontro con Maria De Filippi.
Il viaggio sarà suddiviso in sette prove da dover superare per poter andare avanti nel gioco, le cui tematiche sono ispirate a programmi televisivi appartenenti a un conduttore di punta della televisione italiana, come ad esempio Alessia Marcuzzi, Olga Fernando, Paolo Bonolis e tanti altri. I concorrenti di quest’anno sono Adriano Bettinelli e Martina Pinto (I #PRECARI), Dario Spada e Denise D’Angelilli (I #RIBELLI), Domenico Naso e Grazia Sambruna (I #GIORNALAI), Gian Maria Sainato e Marco Marfella (GLI #OPPOSTI).
Ma non finisce qui, questa nuova edizione vedrà come ospiti d’eccezione il duo speciale Leonardo Decarli e Martina Dell’Ombra (I #FUORIGIOCO), i quali svolgeranno una sfida parallela a quella principale.

Barbara D’Urso, gaffe con Bocelli a Domenica Live: “Vedrai con i tuoi occhi…”

Non l’ha detto una sola volta, per disattenzione, ma lo ha ribadito e persino cantanto Barbara D’Urso quel “vedrai con i tuoi occhi che bella sorpresa” rivolto non a un ospite qualsiasi, bensì ad Andrea Bocelli.

dursobocelli_640_ori_crop_master__0x0_640x360Il tenore non vedente era in collegamento insieme alla moglie Veronica durante una puntata di Domenica Live.
La gaffe non è passata inosservata ed è tornata virale sul web grazie anche a Dogospia che l’ha ripresa.

Maria De Filippi infuriata, il trono gay verso la cancellazione

ROMA – Il trono gay di “Uomini e donne” sembra avere le ore contate e Maria De Filippi sarebbe pronta a cancellarlo.

maxresdefault

L’indiscrezione arriva direttamente dal settimanale Spy, diretto da Alfonso Signorini, secondo cui a seguito del trambusto creato a seguito dell’avventura nel programma di Claudio Sona, primo tronista omosessuale, e Juan Fran Sierra, suo ex, che rivelato sul web che la storia tra lui e Sona era andata avanti in gran segreto anche durante il programma.

Morto Paolo Villaggio: l’attore di Fantozzi aveva 84 anni, era malato da tempo

Paolo Villaggio è morto stamattina alle 6. L’attore aveva 84 anni ed era ricoverato dai primi di giugno nella clinica privata Paideia di Roma. L’attore in passato era stato seguito dal policlinico Gemelli di Roma. Per anni è stata una delle ‘bufale’ più gettonate del web, ma ora è tutto tristemente vero: Fantozzi non c’è più.

2540179_21_6824846Ad annunciare la morte di Villaggio è stata la figlia Elisabetta su Facebook dove, su una foto del padre giovanissimo, scrive: «Ciao papà ora sei di nuovo libero di volare». LA COSCIENZA DEGLI ITALIANI Nato a Genova da papà siciliano e mamma Genovese, Paolo Villaggio fu la voce della coscienza degli italiani, che col personaggio di Fantozzi riusciva a raccontare con impareggiabile maestria. Dopo un inizio da cabarettista in giovane età, in cui comunque lavorava in fabbrica (anche se, a dire il vero, i vertici lo scelsero per organizzare le feste aziendali), Villaggio debuttò in teatro e alla radio grazie a Maurizio Costanzo. Da lì, complice il desiderio di rinnovamento della tv di stato, Villaggio scala in fretta i gradini della celebrità: «Quelli della domenica» (dove debuttano il Professor Kranz e il nevrotico Fracchia), «Canzonissima», «Gran Varietà» alla radio. Sono gli ultimi momenti degli anni ’60 che Villaggio fa suoi insieme ad ormai buoni compagni di strada come Enrico Vaime, Cochi e Renato, Gianni Agus, Ric e Gian. Nel ’68 debutta al cinema con il misconosciuto «Eat it!». Ma saranno gli anni ’70 a far passare Villaggio alla storia: prima con l’invenzione letteraria del ragionier Ugo Fantozzi (un travolgente successo in libreria) e poi con la sua versione cinematografica che si concretizza nel 1974 per la regia di Luciano Salce e la produzione Rizzoli. IL SUCCESSO DI FANTOZZI E IL DECLINO Dieci capitoli, tutti indimenticabili: questa la saga del ragioner Fantozzi, il personaggio più conosciuto di Paolo Villaggio. L’attore, però, non aveva rinunciato ad altri impegni nel cinema d’autore, sotto la regia di Mario Monicelli, Pupi Avati e Lina Wertmuller. Gli anni ’90, in qualche modo, segnarono la fine della sua fortuna cinematografica: ne erano un triste indicatore premi come il Leone d’oro alla carriera (il primo mai dato a un comico) del 1992; due anni prima Fellini gli aveva fatto vincere il David di Donatello come miglior attore (ne avrebbe vinto un secondo alla carriera nel 2009); infine ecco il Pardo d’oro di Locarno nel 2000.
Un declino molto sofferto dall’attore, che spiegava: «Stare senza cinema, per me, e spero che nessuno si offenda, è come vivere senza braccia». Uno sfogo condiviso anche dall’amata figlia Elisabetta, che qualche mese fa aveva scritto sui social: «Il cinema italiano lo ha abbandonato, ma mio padre è ancora vivo, anche se non sta al meglio».

Fedez-Ferragni, nozze a rischio: ecco perché il matrimonio è in bilico

Le nozze tra Chiara Ferragni e Fedez sono a rischio? Il gossip tra due personaggi molto amati tra i giovani si rinncorre. La proposta di matrimonio del cantautore italiano al concerto dell’Arena di Verona ha commosso il web. Il video, infatti, ha registrato milioni di visualizzazioni. I fan del rapper sono rimasti affascinati dalle sue dichiarazioni d’amore per la fashion blogger.

fedez-ferragni-dedicaIL ‘BRUTTO’ EPISODIO TRA FEDEZ E FERRAGNI: ECCO COSA ERA SUCCESSO ALLA COPPIA PRIMA DELLA PROMESSA DI MATRIMONIO
Eppure, secondo alcune indiscrezioni, il matrimonio potrebbe saltare. Il motivo? Il matrimonio potrebbe non essere la classicatomba dell’amore, ma anche la fine del successo. Insomma, mere questioni di marketing e pubblicità. Per fortuna, però, non sembra della stessa idea Chiara durante un’intervista per il settimanale Spy ha dichiarato apertamente di essere super eccitata all’idea della consacrazione del loro amore.

Temptation Island, Francesca umilia il fidanzato Ruben. Il web si scatena: “Cornificala”

ROMA – Grande successo per la nuova edizione di Temptation Island. Il programma di Canale 5, che mette alla prova l’amore di 6 coppie di fidanzati, ha subito conquistato la prima serata con oltre 3milioni di telespettatori. Flirt, gelosie e, soprattutto, crisi di pianto non sono mancate, ma il più martoriato è stato Ruben. Il 23enne bergamasco sull’isola per volere della fidanzata Francesca. “Stiamo insieme da più di 2 anni – spiega la fidanzata nel video mostrato a Ruben in puntata – ma non so se lo amo”.

ruben_francesca_27190227La ragazza ne ha dette di tutti i colori sulla “dolce metà” durante il falò e lui ha dovuto assistere al suo sfogo. “Niente farfalle nello stomaco, non lo stimo, non mi sento protetta da lui, mi innervosisce in ogni suo gesto e meno male che finalmente qui sono sola” ha detto Francesca nel video tanto che il web si è schierato in difesa del giovane fidanzato.
“Potete darmi aggiornamenti su Ruben? Sono preoccupata” twitta Federica, mentre Fabio senza mezzi termini cinguetta: “Io tifo per Ruben, deve cornificare quel cessone convinto di Francesca come se non ci fosse un domani”. “Salve, vorrei comprare uno Zerbino. Avete il modello #Ruben?” scrive Rachida che gli consiglia la fuga.
D’altra parte il ragazzo ha proprio perso la testa per Francesca. “Se il giorno prima ti dice che sei insicuro e il giorno dopo ti dice ti amo che vuol dire?” si confidava con gli altri, ma la risposta gli arriva sul web. “Sveglia, vuol dire che è psicopatica” gli dicono, condividendo però foto di cervi dalle lunghe corna che poco lasciano all’immaginazione.

Melissa Satta, anniversario di nozze in Sardegna: “Non sono incinta ma darò un fratellino a Maddox”

PORTO CERVO – Dopo le polemiche sul web per un post molto contestato, Melissa Satta si gode il sole della Sardegna.

41638800L’ex velina, fotografata da “Chi”, ha festeggiato il primo anno di nozze con Boateng con qualche giorno di relax a Porto Ercole assieme al figlio Maddox.
Ultimamente si è parlato di una dolce attesa per l’ex velina: “Non sono incinta – ha confidato alla rivista – ma daremo un fratellino a Maddox”.