Beyoncè, parto in casa da 2 milioni di dollari

Manca davvero pochissimo ormai al parto plurigemmellare di Beyoncè Knowles .
La pop star americana, a differenza delle gravidanze precedenti, ha deciso in accordo con il marito Jay Z che non ci sarà alcun ricovero ospedaliero.

2499492_1929_beyonce_partoUn parto in casa, ma ovviamente in versione “delux”. Una delle coppie più potenti dello star system musicale, secondo quanto riporta il Daily Mail, ha deciso di dare il benvenuto ai due gemellini senza badare a spese: si parla di 1.27 milioni di dollari.
Quasi 2 milioni di dollari dunque per acquistare di tutte le attrezzature mediche necessarie, incubatrici comprese necessarie per creare una “piccola” clinica privata, dotata di tutti i confort.
Dietro questa scelta, ci sarebbero non solo motivi di privacy, ma anche la volontà della coppia di non disturbare le altre mamme, come accadde nel 2012, quando per la nascita di Blue Ivy, il Lenox Hill Hospital di New York venne assediato dai fotografi.
L’annuncio via instagram della gravidanza nel mese di Febbraio, ha superato gli 11 milioni di mi piace.

Justin Bieber e Selena Gomez sposi in gran segreto ai Caraibi

La storia infinita tra Justin Bieber e Selena Gomez sembra essersi arricchita di un nuovo capitolo. Un capitolo al profumo di fiori d’arancio che sarebbe stato scritto in gran segreto: ai Caraibi, infatti, i due divetti della canzone pop mondiale sarebbero convolati a giuste (?) nozze nel corso di una cerimonia riservatissima. A riferirlo è il magazine Celebrity Dirty Laundry, che cita la solita fonte anonima vicina alla nuova vecchia coppia.

2522315634

Priva di riscontri ufficiali, l’indiscrezione della rivista fa seguito alle voci delle settimane scorse sull’ennesimo presunto ritorno di fiamma tra Justin e Selena, insieme, tra alti e bassi, dal 2010 al 2013. Un ritorno di fiamma che si sarebbe consumato durante il recente ricovero in rehab della bella Gomez, ora di nuovo al top, dopo un periodo di forte stress, grazie anche all’aiuto del suo Bieber, innamorato, a quanto pare, come non mai.
La ritrovata intesa tra gli Jelena, il soprannome con cui media e fan chiamavano i due piccioncini all’alba della loro love story, sarebbe stata ben visibile pure durante l’ultima edizione degli American Music Awards. C’è chi giura, infatti, di aver visto scendere qualche lacrima dal viso di Justin al momento della premiazione di Selena, che sul palco della prestigiosa manifestazione è stata nominata migliore artista pop/rock femminile dell’anno e, soprattutto, ha festeggiato il ritorno sulle scene dopo il periodo riabilitativo.
“Avevo tutto, ma dentro di me ero a pezzi – ha affermato, emozionantissima, la ventiquattrenne interprete di Hands to Myself parlando del malessere che l’ha costretta a ricorrere alle cure di una clinica specialistica -. Ho provato per troppo tempo a tenere tutto insieme per non deludervi ma alla fine non ce l’ho più fatta. Se si è a pezzi non bisogna rimanere a pezzi”.

Gianluca Grignani, dopo il periodo buio ci ripensa: “Mi rivedrete presto”

Non è stato un periodo particolarmente facile per Gianluca Grignani: il cantante, dopo un video comparso sul web nel quale sembrava visibilmente alterato, ha deciso di prendersi un periodo di pausa dal mondo dello spettacolo e dai concerti.

b26faf56-6401-4471-bf56-1395b174bf9a

Ora però, dopo alcune settimane di silenzio, Gianluca Grignani è tornato: dopo il suo ricovero in ospedale (a causa dello stress) ha deciso di scrivere un post su Facebook dedicato ai suoi fan. “Adesso che ho finito di suonare, finalmente posso dirlo, quando è successo quello che tutti sappiamo il giorno dell’uscita del disco, mi sono ritrovato mio malgrado la mattina successiva con due dita della mano conciate molto male, senza dare la colpa a nessuno ammetto mi sono preoccupato non poco – ha scritto il cantante su Facebook -. Mi mancava la sicurezza di riprendermi per tempo, anzi non avevo più’ la sicurezza di niente. Con l’agopuntura e l’esercizio per fortuna sono riuscito a togliermi parte del male ma sopratutto questo peso di dosso… la conferma l’ho avuta stasera…!! posso stare senza tutto ma non riuscirei a cantare senza suonare la mia chitarra”. Gianluca Grignani continua a scrivere e fa riferimento a chi ha detto qualche cattiveria e bugia sul suo conto: “Adesso con certezza vi posso confermare che mi rivedrete e sentirete in radio e TV di persona di nuovo da settembre intanto ci vediamo in giro questa estate in Italia nei miei live acustici. Grazie a tutti , a chi mi vuole bene. Ma soprattutto a chi mi vuole male, che sono quelli che confermano la mia teoria”.

Gianluca Grignani dopo la paura per il ricovero in ospedale: “Ecco la verità su di me”

“Io sono le mie canzoni, sono “fuori dagli schemi” da sempre, ma non come qualcuno vuole far pensare”.

265c76b4-be9d-401c-bb49-f14acb8f9c54

Dopo il ricovero in ospedale, Gianluca Grignani torna a dire la sua, e lo fa attraverso la sua pagina Facebook: “L’ho detto anche in questi giorni – ha scritto sul social – “sono l’uomo e l’artista, in maniera inscindibile”. Dal primo successo si è voluto curiosare nella mia vita, raccontando di tutto, per portare a galla chissà quale verità su di me fuori dal coro, e non ho mai nascosto quello che sono perché sono tutto quello che faccio. Ho le mie forze e le mie debolezze, che oggi si chiamano crisi di panico, con tutto quello che ne consegue. Ma ne uscirò. La mia musica è la mia vita, voi e la mia famiglia siete la verità”.