Regali di Natale? Prendi spunto dai vip

Indietro coi regali? Se ti serve un’idea diversa prendi spunto dai vip: anche la classica tshirt acquista valore se ad indossarla è stato il cantante preferito di chi la riceve.
Ecco una nostra selezione di regali per LUI, che hanno a che fare coi personaggi famosi. Musica, televisione, sport… ce n’è per tutti i gusti. Ed è tutto acquistabile online.

C_2_box_49991_upiFoto1FSe avete voglia di regalare scarpe, date un’occhiata ai piedi di Jeremias Rodriguez e Gabriel Garko. Il fratellino di Belen ha scelto delle stringate Low Brand dai lacci rossi che non passano inosservate. Stesso dicasi per le sneakers Philipp Plein con teschio di Garko.

Madalina Ghenea, mamma che curve!

La maternità ha contribuito a rendere Madalina Ghenea ancora più sensuale e consapevole della sua bellezza bombastica. L’attrice, che ha avuto ad aprile una figlia dal compagno, l’imprenditore Matei Stratan, ha ritrovato immediatamente le forme perfette e ha decido di mostrare il corpo con orgoglio a poche settimane dal parto.

C_2_box_35869_upiFoto1VA Roma per il Premio Afrodite, promosso dall’Associazione Donne dell’Audiovisivo Promotion, che omaggia 15 personaggi che hanno contribuito a promuovere la professionalità femminile, Madalina Ghenea era esplosiva nel suo outfit Ermanno Scervino. Il vestito in maglia aderente e strizzato in vita da una cintura in corda, è tenuto insieme da una serie infinita di asole e perle. Basta sbottonarle a piacere e il gioco della seduzione è fatto. Ad aumentare il sex appeal di Madalina Ghenea anche due ampi spacchi e i baci infuocati sul red carpet col fidanzato.

Fedez-Ferragni, nozze a rischio: ecco perché il matrimonio è in bilico

Le nozze tra Chiara Ferragni e Fedez sono a rischio? Il gossip tra due personaggi molto amati tra i giovani si rinncorre. La proposta di matrimonio del cantautore italiano al concerto dell’Arena di Verona ha commosso il web. Il video, infatti, ha registrato milioni di visualizzazioni. I fan del rapper sono rimasti affascinati dalle sue dichiarazioni d’amore per la fashion blogger.

fedez-ferragni-dedicaIL ‘BRUTTO’ EPISODIO TRA FEDEZ E FERRAGNI: ECCO COSA ERA SUCCESSO ALLA COPPIA PRIMA DELLA PROMESSA DI MATRIMONIO
Eppure, secondo alcune indiscrezioni, il matrimonio potrebbe saltare. Il motivo? Il matrimonio potrebbe non essere la classicatomba dell’amore, ma anche la fine del successo. Insomma, mere questioni di marketing e pubblicità. Per fortuna, però, non sembra della stessa idea Chiara durante un’intervista per il settimanale Spy ha dichiarato apertamente di essere super eccitata all’idea della consacrazione del loro amore.

Nicole Scherzinger, la sexy ex Pussycat Dolls balla… “Dirty Dancing”

Nel 2010 ha vinto a “Dancing with the Stars” e a sette anni di distanza Nicole Scherzinger, ex Pussycat Dolls, torna a ballare, sexy e sinuosa, nel reboot per la tv del film cult “Dirty Dancing”.

UpkPfA5XLjhkZ7YIPiA6ydEwaXlHOOOUFIM7AkmldI-

Nella nuova serie televisiva, che debutta il 24 maggio su ABC, sarà l’insegnante di ballo Penny Rivera, che rimane incinta e deciderà di abortire lasciando così a Baby (nel film originale Jennifer Grey, nel remake Abigail Breslin) l’onere di sostituirla tra le braccia di Johnny (il mitico Patrick Swayze, ora interpretato da Colt Prattes) per il ballo di fine stagione al villaggio vacanze.
Su Instagram la Scherzinger, che è giudice a “Dancing with the Stars”, ha postato uno scatto super sexy del dietro le quinte dello show televisivo, dove proprio con Prattes, ballerino professionista, si è esibita in un “dirty dancing” per annunciare il debutto del reboot televisivo del film. Del suo ruolo Nicole ha detto: “Quando ho saputo che avrei dovuto interpretare Penny, che voleva abortire, avevo deciso di non accettare la parte. Io sono contraria all’aborto”… Non resta che aspettare di vedere se i nuovo interpreti sapranno regalare le stesse emozioni degli storici personaggi.

“Non dirmi come fare il mio lavoro”, Barbara D’Urso furiosa in diretta tv

Non c’è appuntamento di Domenica Live che non si rispetti se non scoppia almeno una lite in diretta tv: così è successo anche il 21 maggio, quando a metà puntata, Barbara D’Urso ha intavolato il discorso sull’ostentazione del lusso e sui personaggi più ricchi del panorama italiano collegandosi con Marisela Federici, la contessa venezuelana vedova di Paolo Federici e nota nobildonna dei salotti romani.

2455707_1207_non_dirmi_come_fare_il_mio_lavoro_barbara_d_urso_furiosa_in_diretta_tv (1)Il confronto è stato acceso sin da subito e Marisela Federici ha voluto mettere in chiaro di aver accettato l’invito della conduttrice di Domenica Live per parlare del suo paese d’origine e di non aver nulla a che spartire con gli ospiti nel salotto di Carmelita e in particolare con Giulia De Lellis. La replica piccata della conduttrice non è tardata ad arrivare, sono volate minacce in studio e…

Barbara D’Urso non dovrà più pagare l’assegno all’ex marito

Barbara D’Urso, che ha appena festeggiato i 60 anni, da oggi non dovrà pagare più all’ex marito, Michele Carfora, l’assegno del divorzio riconosciutogli in primo grado dal Tribunale di Roma. Lo ha stabilito con sentenza pubblicata il 2 maggio scorso la Corte d’Appello di Roma.

durso60

La presidente, Germana Corsetti, ha cancellato l’obbligo dell’assegno della anchor-woman di Canale 5, dopo che la D’Urso era stata denunciata penalmente dall’ex marito per il mancato pagamento di un assegno che non era dovuto e che non avrebbe mai dovuto essere versato. La notizia arriva nel giorno in cui una sentenza della Cassazione archivia definitivamente l’assegno di divorzio legato al tenore di vita matrimoniale, sostituendolo con nuovi parametri basati sulla valutazione dell’indipendenza o dell’autosufficienza economica dell’ex coniuge che lo richiede. Barbara d’ Urso e Michele Carfora si erano separati consensualmente nel 2006, dopo appena tre anni di matrimonio, ma al divorzio il marito ha chiesto l’assegno alla moglie. La D’Urso, difesa dall’avvocato Valeria De Vellis dello studio legale Carnelutti di Milano, secondo la Corte, oggi deve essere «definitivamente esonerata» dall’obbligo di versare l’assegno «divorzile» all’ex coniuge, perché Michele Carfora, formando una nuova famiglia dalla quale è anche nata una figlia, «ha determinato il venire meno dell’obbligo di solidarietà post-coniugale». Michele Carfora non aveva negato in giudizio la convivenza, ma aveva dichiarato che la stessa, durata quanto meno dal 2009 al 2016, si era interrotta. Tuttavia, la Corte d’Appello di Roma ha fatto valere il principio, espresso dalla Cassazione in alcune recenti sentenze, per cui la formazione da parte del coniuge divorziato di una nuova famiglia di fatto, «rescindendo ogni connessione con il tenore e il modello di vita caratterizzanti la pregressa fase di convivenza matrimoniale», determina la perdita definitiva dell’assegno divorzile e non la semplice sospensione dello stesso, a prescindere dalle sorti del nuovo nucleo familiare. Secondo la Corte d’Appello di Roma l’assegno non è dovuto anche perché durante il matrimonio ciascuno dei coniugi, entrambi personaggi dello spettacolo dotati di reddito, si manteneva da sé.

Barbara D’Urso scatenata di notte: “Ecco dove fa le “ore piccole”…”

Da anni Barbara D’Urso imperversa con le sue trasmissione sulle reti Mediaset e sembra che la sua vita sia totalmente votata al piccolo schermo.

11390328_960324827331791_8021469907175342835_n-768x768

Della sfera privata si sa molto poco, ma “Novella2000”  ha fornito qualche retroscena sulle sue notti scatenate: “Accompagnata usualmente dal suo storico autore di Pomeriggio Cinque Gianni Tramontano – si legge sulla rivista – l’instancabile conduttrice è una abitudinaria frequentatrice di una balera dove si danno appuntamento molti personaggi del mondo dell’arte, come Maurizio Cattelan e Francesco Vezzoli, e della comunicazione.
L’ultima sua uscita è stata però al Major di Milano, ristorante apprezzatissimo, dove si può ascoltare musica dal vivo mentre si cena. Quella, sera Barbara ha potuto ascoltare canzoni anni Ottanta eseguite a meraviglia, e poi si è divertita sino a tarda notte ballando e scattandosi selfie con i tantissimi amici”.

Diletta Leotta (s)vestita Asics per la corsa

Diletta Leotta è senza dubbio uno dei personaggi più seguiti in Italia nel 2016. La bionda giornalista di Sky è balzata recentemente anche agli onori della cronaca per un brutto episodio di hackeraggio del suo telefono, che ha portato alla diffusione online di foto privatissime e molto rivelatrici.

14691322_1244332735630071_5731783927343560482_o

La conduttrice della Casa della Serie B, amatissima dai tifosi, si è rialzata a testa alta, è tornata attiva sui social e sorridente in tv.
Oltre alla preparazione sportiva, Diletta Leotta può contare su un fisico perfetto e una bellezza innegabile. Ed è proprio la passione per lo sport che l’ha aiutata a ottenere quel corpo tonico.

14681662_1255214921208519_5910639110501045021_n (1)

Tra un impegno e l’altro la 25enne di Catania, ormai trasferitasi da anni a Milano, non rinuncia a un po’ di running.
“Questa mattina mi dedico allo sport! Un sano allenamento al parco per cominciare bene la giornata!”, scrive Diletta su Instagram, tra i commenti adoranti dei follower. Per il running la Leotta sceglie Asics, brand che la firma dal reggiseno alle sneakers. “Qui splende il sole…”, scrive Diletta Leotta in un altro scatto, abbigliata un po’ leggera con canotta e micro shorts in questo freddo ottobre. Ma comunque molto più vestita che in certe foto che hanno fatto il giro del web.

Si tatua il volto di Corrado sul braccio: il noto conduttore stupisce i fan. “Ecco perché”

Un idolo è sempre un punto di riferimento soprattutto quando si sceglie la stessa carriera e Paolo Ruffini ha deciso di rendere omaggio al suo conduttore preferito, uno dei personaggi più amati e rimpianti della tv italiana: Corrado. Sui social ha mostrato la foto del suo nuovo tatuaggio in cui è riconoscibile il volto del presentatore scomparso anni fa.  Sul braccio campeggia l’immagine di Corrado con il Telegatto.

13177643_10154044459580549_5948005345286172274_n

Il tatuaggio ha diviso i fan tra chi lo ha trovato originale e affettuoso e chi troppo evidente. Il comico, attore e presentatore ha spiegato quanto è stato importante Corrado nella sua vita e formazione: “Per me Corrado era il signore gentile che mi faceva divertire con la mia famiglia, nel salotto di casa: ironia, eleganza e simpatia. Prendeva in giro tutto e tutti, ma mai chi aveva problemi, e aveva sempre un applauso per ognuno. Scendeva dalle scale in mezzo al pubblico e mai da dietro le quinte. Era popolare perché era uno del popolo, mai spocchioso, umile e sempre col sorriso. Sempre. La storia politica è importante per carità, ma per me è anche importante la storia dello spettacolo, e per me Corrado e la Corrida è al numero 1. Qualsiasi trasmissione di oggi, dai People Show a Avanti Un Altro deve qualcosa a Corrado. Nel dopoguerra pensare di fare radio con la gente, con la Corrida, fu in invenzione avanguardista. Ecco perché. Il tatuaggio sarà stupendo. Vi auguro buon sabato e…Non finisce qui!”