Federica Panicucci: “La cronaca nera in tv? Va raccontata con delicatezza”

Federica Panicucci ha trasformato la sua passione in lavoro. La conduttrice di “Mattino Cinque” sta attraversando un momento molto felice, come racconta a “Chi”. Al settimanale parla anche di lavoro: “L’eccesso di cronaca nera in tv? Dipende sempre molto dal modo in cui si affrontano le notizie. Non credo ci sia troppa cronaca, è corretto raccontare ciò che succede nel modo più delicato, senza dimenticare che hai davanti un pubblico che vuole essere informato e ha bisogno di essere rassicurato”.

500full-federica-panicucciLa conduttrice ricorda anche episodi dei suoi 30 anni di carriera: “Enzo Tortora era un uomo straordinario, provato ma orgoglioso. Lavorai con lui quando avevo 19 anni ed ero in quello studio quando tornò a ‘Portobello’ e disse: ‘Dove eravamo rimasti?’.
Con Celentano, invece, realizzai ‘Arrivano gli uomini’. Sette minuti prima di andare in diretta sul Tg1 per presentare il programma, arrivò Claudia Mori che disse: ‘Le domande che hai preparato non vanno bene, Adriano ha cambiato idea’. Pensai seriamente di scappare, ma poi mi feci forza e andai in onda improvvisando. Anche se sono una precisa che ama prepararsi, funzionò”.
Nella lunga intervista concessa in occasione dei 50 anni che compirà a ottobre racconta: “Nella vita ho fatto più di quanto immaginassi. Ho trasformato la mia passione in un lavoro, sono diventata mamma e penso di aver colto tutte le occasioni. Ho vissuto tante esperienze, positive e negative, che hanno fatto di me la donna che sono”.
La Panicucci parla, per la prima volta, della relazione con il manager Marco Bacini, a cui è legata da oltre un anno: “L’amore per Marco mi ha letteralmente travolta, e io mi sono fatta travolgere. Sono positiva e ottimista per natura e, se affronti la vita così, ti può dare grandi soddisfazioni. Non mi sono mai fermata a pensare nulla di negativo, ero convinta che, anche nei momenti più difficili, avrei trovato la chiave giusta”.

Robbie Williams completamente nudo sulla cover del nuovo album

Mentre allo Stadio Bentegodi di Verona è tutto pronto per accoglierlo, il 14 luglio per l’attesissimo concerto già tutto esaurito, Robbie Williams sorprende i suoi fan mostrandosi completamente nudo sulla cover del suo nuovo album “Under The Radar Volume 2” in uscita entro l’anno e in pre-order sul suo sito. L’irriverente popstar lo ha annunciato con un video su YouTube: “È una raccolta di canzoni di cui sono estremamente orgoglioso ma che non ho incluso nei precedenti album…”.

C_2_articolo_3083518_upiImageppUno scatto da dietro, senza veli, mentre si arrampica su un enorme albero, così Robbie Williams si presenta ai fan sulla copertina di “Under The Radar Volume 2” e nel video in cui ne annuncia l’uscita spiega che si tratta di canzoni mai pubblicate, di cui va molto orgoglioso: “Sono straordinarie, ma non sono mai state pubblicate perché succede che ci si perda nei vicoli del ‘questa dev’essere per forza una hit o tutti moriranno’. Così, preso da questi stati d’animo, molte grandi canzoni vanno perse. Ma ora eccole qui!”.