Britney Spears presenta il fidanzato 23enne: guinzaglio e palpatine hot sul palco

Britney Spears è partita in tournée in Asia e Israele con la versione ridotta del suo show residency show “Piece of me”. Dopo oltre 200 repliche si è spostata nel continente asiatico portando con sé anche il fidanzato e personal trainer 23enne Sam Asghari.

2505813_1547_britney_fidanzato

Nei suoi cncerti, quando arriva il momento di Freakshow, la cantante fa salire sul palco un fan del pubblico, gli mette un guinzaglio e gioca con lui con palpatine, questa volta però, sebbene lo scenario fosse lo sresso, è cambiato il protagonista. Lo scorso 13 giugno a Taipei, capitale di Taiwan, il ruolo è toccato proprio al fidanzato Sam Asghari, che si è prestato allo show.
Il successo è stato clamoroso e la pop star ha “ricompensato” la sua dolce metà con un bacio appassionato chiedendo al pubblico di fare un applauso al suo fidanzato.

Ariana Grande a Manchester: biglietti finiti in 20 minuti per il concerto ‘One love’ con Coldplay e Justin Bieber

Tutto esaurito in tempi lampo per il concerto di beneficenza per le vittime della strage terroristica di Manchester e le loro famiglie in programma domenica 4 giugno nel grande stadio del cricket di Old Trafford, nella città inglese: mega evento promosso dalla pop star Ariana Grande, protagonista suo malgrado dell’attentato del 22 maggio avvenuto al termine d’una sua esibizione, e numerosi altri idoli dei giovanissimi (Justin Bieber, Katy Perry e Miley Cyrus fra i tanti).

Ariana-Grande-canzoni-nuovo-albumLo rende noto l’ente incaricato di vendere i biglietti e di destinarne il ricavato per conto dell’amministrazione locale di Manchester, precisando che i tagliandi emessi sono andati “sold out” nel giro di una ventina di minuti. Aggiungendo che un numero di posti (l’impianto ne contiene 50.000) resta riservato per chi era presente al concerto della Grande del 22 e volesse esserci allo show domenica, ribattezzato “One Love Manchester”.
Guerra senza quartiere invece, ha detto un responsabile del servizio di biglietteria interpellato dalla Bbc, ai tentativi di piazzare qualche tagliando individuati su eBay.

Miley Cyrus, bad-girl pentita: “Per tutti sarò sempre la ragazza nuda sulla palla”

Il video di “Wrecking Ball”, in cui dondola senza veli su una palla demolitrice, la fece esplodere tre anni fa ma adesso Miley Cyrus è pentita di quella immagine troppo hot. Ospite del programma radiofonico Zach Sang, per promuovere il nuovo singolo “Malibù”, ha infatti confessato: “Una volta che l’hai fatto è per sempre, mi seguirà per tutta la vita.

C_2_fotogallery_3010896_1_image

Resterò sempre la ragazza nuda sulla palla demolitrice, quella che lecca il martello”.
“Wrecking Ball” è diventata una vera e propria ossessione per l’ex bad-girl e “il peggiore incubo è che la suonino al mio funerale”. Nell’ultimo periodo la Cyrus ha preso le distanze dal suo passato trasgressivo.
Ha infatti dichiarato di averla fatta finita con le canne e con l’alcol per rimanere concentrata sulla sua carriera: “Mi piace circondarmi di persone che mi facciano venire voglia di essere migliore. E ho notato che non sono loro quelli stonati”. Anche nella vita privata ha scelto di dedicarsi di più al suo rapporto con Liam Hemsworth che resiste al suo fianco, tra alti e bassi, dal 2009.

“Avril Lavigne è morta 14 anni fa ed è stata sostituita da una sosia: ecco le prove”

Erano i primi anni duemila e un’adolescente scalava le classifiche di musica pop e rock: Avril Lavigne. Da allora, e dopo qualche singolo di successo, si è parlato sempre meno della cantante di “Complicated”. Qualche giorno fa è uscita una notizia secondo cui l’interprete canadese sarebbe morta 14 anni fa, una presunta “bufala” ripescata dal passato.

C_rS0uEXYAAlYJE.jpg small

Per gli amanti del complotto, nel 2003 sarebbe stata rinvenuta morta in casa mentre lavorava al suo secondo disco. In quell’anno la casa discografica non avrebbe voluto rendere noto quanto accaduto scegliendo di sostituirla prontamente con una ragazza che le somiglia molto. Le ipotesi riguardanti una presunta morte dell’artista hanno cominciato a diffondersi nel 2002 per poi riemergere dalla rete recentemente.
Nei primi anni duemila su una fanpage brasiliana qualcuno scrisse che Avril, non riuscendo a sostenere il “peso” della fama, avrebbe ingaggiato come suo alter-ego Melissa Vandella; ma si trattava di una “bufala”. Secondo la nuova teoria cospirativa, la sosia ha i nei della pelle differenti da quelli della cantante e avrebbe diffuso dettagli sulla morte di Avril mediante brani, outfit, booklets e materiale promozionale.
Persino la pagina web “Avril esta morta” dà la notizia poco attendibile, ma vuole dimostrare come una teoria cospirativa può apparire vera ad una moltitudine di persone. La fake news è tornata a circolare di recente, dopo che un utente di Twitter ha spacciato Avril Lavigne per defunta.

Vasco Rossi nonno bis: è nata Lavinia, la bimba del figlio Lorenzo

Vasco Rossi diventa nonno per la seconda volta: è nata infatti Lavinia, la secondogenita di Lorenzo, il figlio che il ‘Blasco’ ebbe dalla celebre Gabry (a cui è dedicata l’omonima canzone) ma che riconobbe solo 15 anni fa.

2410189_1729_medium_160419_161843_to190416spe_0106_censored

«Il sogno di diventare papà, la sicurezza di una famiglia, la fortuna di avere al mio fianco una mamma straordinaria. Non ti farò mancare nulla, te lo prometto», ha scritto su Facebook per la sua bimba il papà Lorenzo, che oggi lavora come speaker a Punto Radio, l’emittente fondata dal padre a Montombraro di Zocca nel lontano 1975.

Laura Pausini, il messaggio per la piccola Francesca: morta a 3 anni per una rara malattia

Laura Pausini su Facebook dedica un commovente messaggio alla piccola Francesca, figlia della cugina Roberta, che non ce l’ha fatta a sconfiggere la sua rara malattia. La bambina aveva soli tre anni. “Questa Pasqua lascia un vuoto gigante nel mio cuore e in molte persone della mia famiglia.
Come scrive qui sotto la sua mamma Roberta, la piccola Francesca è tornata al suo pianeta 1p36.

2389888_2031_laura_pausini_piange

E la loro storia è quella di una storia d’amore gigante”.
La madre della bambina sul suo blog ha scritto: “Buonanotte mia piccola aliena. Questa ultima battaglia l’abbiamo persa, hai lottato fino all’ultimo respiro, ma non avevi più le forze per combattere. Mi sembra impossibile pensare che non potrò più farti il solletico nei piedi, che non potrò più cullarti tra le mie braccia, che non potrò più sperare in un tuo sorriso. Il nostro giro di giostra, su queste enormi montagne russe, è finito”. Poi, in conclusione, un pensiero rivolto alla cugina: “Roberta cara, ti voglio dire davanti a tutti quelli che ti seguono nei tuoi diari pubblici, che quello che sei e sarai è un esempio per tutti e che ti ammiro e ti voglio bene. Il resto rimane tra noi”. La bimba era affetta dalla sindrome da delezione 1p36: per questo la madre – di Solarolo, nel ravennate, proprio come la cantante – aveva aperto un blog per parlare della piccola chiamandolo ‘1p36′, un po’ quasi fosse un pianeta, come la donna stessa aveva scritto.

Francesco Gabbani e la fidanzata Dalila, spunta un video di 5 anni fa: guarda le differenze

Un video di Francesco Gabbani risalente a quando era sconosciuto, 5 anni fa, mentre è impegnato in una cover del brano Svalutation di Adriano Celentano. Il filmato presente su YouTube, è riemerso dopo il successo sanremese di Occidentali’s Karma, ottenendo moltissimi click.

fiaschi

Oltre al vincitore del Festival, nel video compare anche la fidanzata Dalila, ed entrambi hanno un look e un aspetto che mostrano alcune differenze rispetto a quelli mostrati in questi giorni, soprattutto si nota come abbiano qualche chilo in più.
Dalila Iardella ha conosciuto Francesco Gabbani anni fa. I due convivono da oltre quattro anni e anche lei è stata investita dall’ondata di popolarità arrivata con il successo del fidanzato.

Elisabetta Canalis balla e le “canta” a Maddalena Corvaglia: “Sei una str…”

Siparietto esilarante per Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia. La prima cerca di imitare una collaboratrice che si muove sinuosa a ritmo di musica, la seconda commenta con ironia i tentativi di twerking di Eli mentre riprende tutto con il cellulare. Il video finisce sul social con tanto di cinguettio affettuoso della Canalis: “… Corvaglia sei una str…za…”. Ovviamente con risatina al seguito.

C_2_fotogallery_3009206_3_image (1)

Insieme si divertono come pazze, nei loro tragitti in auto, nel tempo libero al parchetto con le rispettive figlie e anche al lavoro. In un momento di relax, sulla terrazza con vista su Los Angeles, le due si intrattengono con una loro collaboratrice di colore che inizia a ballare a ritmo r & b. Di fronte a lei c’è Elisabetta che tenta di muoversi con la stessa naturalezza. La voce fuori campo di Maddalena, regista del video, con ironia commenta: “Si, uguale Eli, uguale”. La Canalis a margine della sua performance che condivide su Instagram aggiunge: “White girls can’t dance. Ed io ne sono la prova. Taking a break with our office manager the @lachattie at #SkyviewLA ps Corvaglia sei una st…za…”.

Beyoncé: pancione luccicante (e balconcino)

Ai Grammy Awards 2017 Beyoncé ha vinto due premi ma sul red carpet ha fatto parlare per altro. I curiosi non vedevano l’ora di ammirarla sul red carpet con il pancione, a pochi giorni dall’annuncio della gravidanza gemellare.

C_2_box_24649_upiFoto1F

E Queen Bey non ha deluso, presentandosi con un abito rosso di paillettes che fasciava le forme e mostrava pure il décolleté. In mezzo al seno una preziosissima collana con grossi diamanti.
Ma non è finita qui perché poi è stato il momento della performance di Beyoncé sul palco. Un’esibizione epica, che resterà nella storia della musica. In un abito metallico e trasparente, con una corona oro e i capelli voluminosi la popstar ha catalizzato l’attenzione sul palco. L’ologramma di lei col pancione, vestita solo con slip e reggiseno di pietre, ha scatenato un’ovazione tra il pubblico. Tutti gli outfit della serata sono stati creati per lei dall’amico Peter Dundas.
Solo lei può osare così ed è pure incinta. L’audacia la premia, i fan impazziscono e la stampa la loda: è lei la vera trionfatrice della serata.

Agli Oscar britannici trionfa “La La Land”: miglior film, regista e attrice

L’Accademia britannica delle Arti cinematografiche ha decretato i vincitori della 70esima edizione dei Bafta, gli Oscar britannici. Come previsto, trionfa “La La Land”: il musical hollywoodiano, che aveva ottenuto 11 nomination, ha ricevuto 5 premi nel corso della kermesse alla Royal Albert Hall di Londra: miglior film, miglior regista (Damien Chazelle), attrice protagonista (Emma Stone), migliore musica e fotografia (Linus Sandgren).

C_2_fotogallery_3009065_21_image

Alla serata di gala erano presenti anche il principe William e la moglie Kate. “La La Land”, scritta e diretta dallo statunitense Damien Chazelle, narra la storia d’amore e jazz fra Mia (interpretata da Emma Stone) e Sebastian (interpretato da Ryan Gosling) a Los Angeles.
Il secondo film favorito della serata invece, “Animali notturni” di Tom Ford che arrivava con nove nomination, torna a casa a mani vuote.
Due Bafta sono andati a “Manchester by the Sea”, che ha ottenuto il premio per il migliore attore per Casey Affleck e quello per la migliore sceneggiatura originale. Altri due premi sono andati invece a “Lion”, cioè quelli per migliore attore non protagonista per Dev Patel e per migliore sceneggiatura non originale.