Le fan di Giulia De Lellis contro Cristiano Malgioglio? Ecco la reazione inaspettata del cantante

Le fan di Giulia De Lellis contro Cristiano Malgioglio? Ecco la reazione inaspettata del cantante.
Lisa Fusco ha mandato un messaggio aereo a Cristiano Malgioglio che sa più di avvertimento. L’amica del paroliere l’ha messo in guardia dalle fan di Giulia De Lellis, lasciando perplessi i diretti interessati e scatenando l’ironia sui social network.

iPiccy-collage-1Ma a spiazzare più di quel messaggio, è stata la reazione del noto cantante e paroliere. Ecco cosa ha detto sul conto di Lisa Fusco…
Lisa Fusco è passata dalle parole ai fatti e dopo aver dato della mafiosa a Giulia De Lellis in diretta TV, ha mandato un aereo a Cristiano Malgioglio in cui lo ha avvertito proprio del complotto organizzato dai fan della vulcanologa contro di lui: “Cristiano bimbe contro. Giulia fermale!”.
Se Giulia De Lellis è completamente caduta dal pero non conoscendo Lisa Fusco, Malgioglio prima ha commentato: “Grazie Lisa, finalmente torno a casa!” per poi concludere: “Ma come fa questa che non lavora a trovare i soldi per mandarmi un aereo?“.

Grande Fratello Vip, sfogo di Giulia De Lellis :”Se le cose non cambiano cambio fidanzato”

“Mi sto rendendo conto che anche se io voglio stare con lui, se domani dovessi uscire da qui e vedere cose che non mi stanno bene o vedere che le problematiche che avevano dovessero aumentare o peggiorare, va bene così. Io posso lasciarlo tranquillamente e farmi la mia vita perché sto capendo che non è che senza di lui io non posso vivere. Se lo dovessi perdere sono consapevole del fatto che siamo 7 miliardi di persone, uno giusto ci sarà!”. Lo sfogo notturno di Giulia De Lellis con Luca e Veronica all’interno della Casa del Grande Fratello Vip mette in allerta i fan dei Damellis.

Giulia-De-lellisNonostante il messaggio aereo che Andrea Damante le ha fatto recapitare per festeggiare i loro 17 mesi insieme, la De Lellis sembra essere in crisi e si lasciata andare ad uno sfogo con i suoi coinquilini parlando del suo rapporto con Andrea e dei problemi rimasti in sospeso: “Qui dentro – dice Giulia – mi sto rendendo conto delle cose che non mi stanno bene del nostro rapporto. Io quando uscirò gli farò un bel discorsetto. Ho capito per filo e per segno quello che deve andare e no della nostra storia. La nostra storia aveva delle problematiche, alcune per me importanti che se non cambiano basta, cambio io fidanzato.” Veronica Angeloni prova a farla ragionare dicendole che forse stava esagerando e che le parole che si dicono dentro la caso hanno un peso e spesso sono fraintendibili.
Ma Giulia ha anche paroli dolci per il suo Andrea, che in questi mesi è cambiato:”Lui non piangeva per nessuno. Adesso, a colazione, se parliamo di matrimonio, quasi scoppia a piangere. Se me lo chiedesse adesso di sposarlo gli direi di sì. Aspetto che lui faccia questo passo.Ci sono delle cose che vorrei perfezionare. Sono cresciuta tantissimo grazie a lui. Quante cose mi ha insegnato. Mi ha salvato la vita. Se fossi andata a Londra, con la testa pazza che avevo, sarei tornata con i capelli viola, con tanti piercing. Mi ha ripulita. Non mi sono mai sentita donna prima di lui”.

Selvaggia Lucarelli e l’attacco ad Asia Argento: prima dello scandalo Weinstein svela…

FUNWEEK – Dopo le accuse di stupro di Asia Argento contro il produttore Weinstein, Selvaggia Lucarelli muove un nuovo attacco all’attrice parlando di quella petizione firmata anni fa, proprio dalla figlia di Dario Argento, a favore di Polanski, anche lui accusato e processato di stupro. Ecco tutti i dettagli e le reazioni degli utenti.

asia-argento-selvaggia-lucarelliIl caso Weinstein continua a far rumore. In Italia, sono le dichiarazioni di Asia Argento ad essere al centro del mirino di critici e giornalisti, in particolare da Selvaggia Lucarelli.
Dopo lo scoppio dello scandalo, la figlia di Dario Argento ha rivelato di essere stata anche lei violentata dal produttore, con il quale ha poi continuato ad intrattenere rapporti per i successivi 5 anni per paura di veder distrutta la propria carriera.

È la Lucarelli a rincarare la dose dopo un primo messaggio, nel quale scriveva apertamente contro l’attrice: “Vai a letto con un bavoso potente per anni e non dici di no per paura che possa rovinare la tua carriera. Legittimo. Frigni 20 anni dopo su un giornale americano raccontando di tuoi rapporti da donna consenziente tra l’altro avvenuti in età più che adulta dipingendoli come ‘abusi’. Meno legittimo”.
Ma stavolta la blogger è andata a scavare più a fondo, risalendo ad un caso di diversi anni fa, riguardante Roman Polanski. Il regista fu accusato di aver stuprato una ragazzina di 13 anni e condannato al carcere. Nel corso di una lunghissima storia processuale, diverse star di Hollywood firmarono una petizione in suo favore. Chi non poteva mancare all’elenco? Ma Asia Argento, ovviamente.
“Nel 2009 Asia Argento firmó la petizione pro-Polanski (stupratore di 13enni) – ha scritto la Lucarelli – assieme a #weinstein e altri. Noi che abbiamo delle perplessità sul suo racconto (relative alla sua relazione consensuale lunga 5 anni) facciamo apologia dello stupro. Però, sia chiaro, le petizioni a favore di uno stupratore non le firmiamo”.
Una nuova polemica, dunque, alla quale tuttavia non mancano già pareri controversi da parte dei fan. C’è chi accusa la Lucarelli di mettere in atto del bullismo nei confronti di Asia Argento e chi cerca di fare un distinguo tra il caso Weinstein e quello Polanski, poi perdonato dalla vittima.
Ancora una volta, sul web imperversa una guerra a suon di post. Chi avrà ragione? La Argento o la Lucarelli?

“Mi hai fatto finire in un mondo di droga e abusi”, le ultime parole choc della fidanzata di Jim Carrey

«Mi hai fatto finire in un mondo di cocaina, prostituzione, malessere, abusi hai fatto anche tante cose belle per me, e di quelle te ne sono grata. Ma da quando sono con te ho smesso di essere la persona che ero, Jim». Sono queste le parole choc scritte da Cathriona White, fidanzata di Jim Carrey, due anni prima della sua morte.

jim_carrey_and_cathriona_white-e1443559883554Sono parole dure, riportate dal giornale Daily Mail, che sembrano puntare nuovamente i riflettori sul giallo sella scomparsa della giovane donna. Cathriona fu considerata suicida, uccisa da un’overdose di farmaci, ma nel corso dei mesi successivi sono venute fuori diverse ipotesi che vedevano il noto attore coinvolto in quello che ha preso ormai le tinte di un giallo.
Carrey ha sempre negato ogni colpa, dicendo che probabilmente la sua donna si era uccisa per il senso di colpa, dopo che due anni prima li aveva estorta del denaro e perché era sconvolta da un messaggio che la madre le aveva mandato prima di morire. Nella lettera però ci sono parole molto forti che fanno pensare che le cose tra loro fossero molto peggio di come raccontato: «Mi hai buttato via dopo aver preso quello che ti serviva. Non hai pensato allo stigma in cui devo vivere per il resto della mia vita, non ti sei scusato né hai chiesto che cosa potessi fare. Mi hai attaccato il tuo HSV e HPV, ora voglio le tue scusa. Voglio che tu capisca che per quanto ti sembri una piccola cosa, rovina la vita di una ragazza».

Addio Salvini, Elisa Isoardi bacia un altro: guarda tutte le foto

Un tradimento in grande stile davanti ai paparazzi? Sembrerebbe proprio così a guardare le immagini che pubblica il settimanale Chi della conduttrice tv Elisa Isoardi, fidanzata con il leader della Lega Matteo Salvini, a Ibiza mentre bacia un noto avvocato romano, Matteo Placidi. Solo qualche giorno fa Isoardi e Salvini erano insieme sotto il palco di Vasco a Modena, ora è tutta un’altra storia.

C_2_articolo_3083645_upiImagepp

Lei è partita per Ibiza e ha postato subito uno scatto dal mare che ha conquistato, manco a dirlo, il “mi piace” di Salvini; poi una foto con le gambe nude in spiaggia e il messaggio: “Miss you #loveyou”. Ma a chi si riferiva Elisa, visto che nelle stesse ore veniva paparazzata tra le braccia di un altro Matteo? Sull’isola delle Baleari, dove in questa stagione ci sono più fotografi che turisti, la Isoardi si accoccola sulla panchina per scambiarsi tenerezze con Placidi e poi baci appassionati, chiacchiere al ristorante. Non è un bacetto di saluto o una tenerezza tra amici quella che finisce nel mirino dei flash, bensì una sequenza calorosa. In attesa di saperne di più, i follower si scatenano: “Perché?”

Cristina Parodi a Domenica in, il tweet ‘amaro’ su Giletti e L’Arena

Cristina Parodi a Domenica in e quel tweet ‘amaro’ su Giletti e L’Arena. Cristina Parodi conferma con un tweet la sua conduzione, ampiamente anticipata in questi giorni, della prossima edizione di Domenica In.

parodi-e-gilettiMa trova spazio anche per lanciare un messaggio al collega Massimo Giletti, per il quale si dichiara dispiaciuta ma possibilista. Il messaggio inviato dalla giornalista infatti apre uno spiraglio: ecco di che cosa si tratta.

Carolyn Smith: “Ora mi sento bella, non vergognatevi di voi stesse”

Ha affrontato con coraggio il nemico peggiore, la malattia che le ha stravolto la vita. Ma ora Carolyn Smith è pronta ad affrontare il futuro con un piglio diverso. Per il settimanale “Gente” ha deciso di posare in costume da bagno per la prima volta da quando nella sua vita è entrato “l’intruso”, per dare un messaggio alle donne. “Mi sento bella – dice – ma accettarmi così è stata dura”.

C_2_articolo_3080560_upiFoto1FBallerina, coreografa di fama internazionale e presidente di giuria in “Ballando con le stelle”, dopo un periodo duro davanti lo specchio, ha deciso di svoltare. Durante il calvario fuori e dentro l’ospedale, non si è mai arresa. Ha continuato a lavorare e sorridere, motivando prima gli altri e poi se stessa.
Oggi consapevole di quanto sia importante la positività nella vita di tutti i giorni, lancia dei messaggi forti. “Ragazze, è inutile piangersi addosso; meglio sorridere – dice per poi aggiungere -. Dopo l’operazione ero smarrita. Alle donne dico: il tumore è ancora un tabù, ma guai se arrivate a vergognarvene!”. Impegnata nel sociale e non solo, promette di non mollare e di voler continuare a lottare per se stessa e tutte le donne con progetti che possano contribuire nel dare consapevolezza e luce a un’argomento che non può essere ancora un tabù.

“Rihanna è ingrassata”: la star sui social risponde così

Rihanna ha messo su qualche chilo di troppo e i fan non le hanno risparmiato le critiche sui social. La cantante ha deciso di replicare con un semplice ma eloquente post su Instagram. Si è scagliata soprattutto contro il giornalista Chris Spags di Barstool Sports, che si era chiesto: “Rihanna riuscirà a far diventare di moda il sovrappeso?”.

rihanna-740x350.jpg.pagespeed.ce.y6v6dTbRzIIl post di Rihanna è accompagnato da un divertente meme che affianca un’immagine del rapper Gucci Mane nel 2007 a un’altra del 2017 – in cui l’artista ha 10 chili di meno -, Rihanna scrive: Se non puoi gestire la mie versione 2007 di Gucci Mane, allora non meriti la mia versione 2017″. Il messaggio che si legge tra le righe, quindu, è che – qualsiasi sia il suo peso -, in pochi meritano davvero la stima di Rihanna.
I fan hanno apprezzato la risposta ironica, che ha ottenuto quasi 600mila apprezzamenti su Instagram.

Samantha de Grenet, messaggio piccato per una ex amica “molto romana”

Parla adagio, scandendo bene le parole Samantha de Grenet mentre “attacca” una misteriosa donna che “davanti alla gente fa finta di essere sempre dalla parte delle donne”, ma poi parla male di lei dal parrucchiere, sottolinea l’ex naufraga nel video che posta su Instagram. La showgirl non fa nomi, ma dà un indizio: è molto romana!

C_2_fotogallery_3011521_2_image

Protagonista dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, Samantha ha dimostrato di essere una donna di carattere capace di tenere testa a tutti, anche nelle situazioni più delicate. Ma calato il sipario sul reality la de Grenet sui social condivide un video in cui chiede a una misteriosa romana di smettere di parlare male di lei in luoghi pubblici frequentati da entrambe: “Sapete cosa c’è di più brutto di una donna che parla male di un’altra donna? Una donna che parla male di una donna eppure davanti alla gente fa finta di essere sempre dalla parte delle donne. Ebbene io dico a quella donna, e lei sa bene di chi sto parlando, di smettere di parlare male di me senza alcun motivo dal parrucchiere, dove chiunque può ascoltarla e chiunque può ripetere e venire a riportare quello che lei dice. Un indizio? E’ romana, molto romana”.
I fan di fronte a questo video si dividono: molti si complimentano per il messaggio, altri suggeriscono un chiarimento vis a vis, altri ipotizzano dei nomi. Ma Samantha tace. Quel che doveva dire l’ha già detto.

Guendalina Canessa e l’arresto di Alessio Lo Passo: “Ecco come sono andate le cose”

“Sabato siamo andati insieme a Monza da Milano: era stata una giornata serena, fino a quando non è successo il fattaccio”.
Guendalina Canessa racconta l’arresto di Alessio Lo Passo in seguito a una condanna definitiva: “L’ho vissuto in prima persona senza capire – ha raccontato a “Visto” – Dopo aver presenziato all’inaugurazione del negozio, in un clima molto carino, siamo saliti in auto per tornare a Milano. Io non volevo far tardi perché a casa mi aspettava mia figlia Chloe, ma per fortuna eravamo in perfetto orario.

2418841_1702_guendalina_canessa_alessio_lo_passo

Alessio guidava, accanto a lui c’era Lele e dietro c’eravamo io e un loro amico. A un certo punto ci siamo accorti che c’era una macchina dei Carabinieri che ci seguiva, con i lampeggianti accesi. Così ci siamo fermati e un carabiniere ha chiesto ad Alessio patente e libretto di circolazione”.
Le cose sembravano andare bene: “Ho pensato al solito controllo dell’alcol test, ma ero serena perché lui aveva bevuto solo acqua minerale, come suo solito, Poi però il carabiniere ha invitato Alessio a seguirlo. In quel momento ho capito che la situazione sarebbe andata per le lunghe, ma continuavo a non immaginare quello che poi sarebbe successo. Lele Mora, infatti, mi aveva detto che Alessio aveva cambiato residenza, che per questo motivo non aveva ricevuto dei documenti e che con tutta probabilità l’avevano trattenuto per sistemare la questione”.
Guendalina è tornata a casa grazie a un passaggio e ha saputo dell’accaduto: “Gli ho mandato un messaggio sul cellulare per sapere se fosse tutto a posto, ma non ho ricevuto risposta e solo il giorno dopo, leggendo i giornali, ho saputo dell’arresto”.