Emma Marrone, curve morbide e voglia di maternità

Dopo la brutta esperienza a Ibiza in cui è stata narcotizzata e derubata, Emma è tornata in Salento per trascorrere “in casa” le sue vacanze spensierate. In barca con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro si diverte tra tuffi e chiacchierate. Da “Chi” una sequenza di scatti in cui il cantante tocca il ventre dell’amica che prima nasconde il volto tra le mani e poi gonfia la pancia ridendo. Staranno parlando di buon cibo o di maternità?

C_2_articolo_3089392_upiImageppEntrambi salentini, Emma e Giuliano si conoscono da una vita. E proprio per questo possono scherzare con una certa confidenza. Al largo di Porto Cesareo i due si concedono una giornata in barca in compagnia di amici e la Marrone, con un costume intero verde mette in risalto le sue curve hot. Curve che Sangiorgi sfiora con delicatezza. Il settimanale di Alfonso Signorini mostra infatti uno scatto in cui il frontman dei Negramaro posa una mano sulla pancia della collega che prima finge imbarazzo e poi ride di gusto.
Entrambi molto bravi ai fornelli, staranno forse parlando di ricette? Oppure il cantante sta chiedendo a Emma quando lo farà diventare zio? Non è un mistero infatti che Emma sogni in futuro di mettere su famiglia. Al momento è ancora single, ma pare che questo non sia un ostacolo visto che ha dichiarato che farebbe un figlio anche senza un compagno.

Madalina Ghenea, mamma che curve!

La maternità ha contribuito a rendere Madalina Ghenea ancora più sensuale e consapevole della sua bellezza bombastica. L’attrice, che ha avuto ad aprile una figlia dal compagno, l’imprenditore Matei Stratan, ha ritrovato immediatamente le forme perfette e ha decido di mostrare il corpo con orgoglio a poche settimane dal parto.

C_2_box_35869_upiFoto1VA Roma per il Premio Afrodite, promosso dall’Associazione Donne dell’Audiovisivo Promotion, che omaggia 15 personaggi che hanno contribuito a promuovere la professionalità femminile, Madalina Ghenea era esplosiva nel suo outfit Ermanno Scervino. Il vestito in maglia aderente e strizzato in vita da una cintura in corda, è tenuto insieme da una serie infinita di asole e perle. Basta sbottonarle a piacere e il gioco della seduzione è fatto. Ad aumentare il sex appeal di Madalina Ghenea anche due ampi spacchi e i baci infuocati sul red carpet col fidanzato.

GF Vip, Laura Freddi dopo il reality: “Nella casa voglia di maternità, mi mancava qualcosa”

“Sì, è così. Quando tutti gli altri partecipanti parlavano dei loro figli, ho capito che mi mancava qualcosa. In quel momento ho pensato che, appena uscita, avrei accelerato i lavori in corso anche se avere figli dopo i quaranta anni è più complicato”.

laura-freddi-1217 (2)

Dopo il Grande Fratello Vip si è risvegliata la voglia di maternità dell’ex stellina di “Non è la Rai” Laura Freddi, oggi 44 anni: “Quella dell’orologio biologico – ha confessato a “Vero” – è una verità! Consiglio a tutte le donne che vogliono bambini di pensarci un po’ prima. Io ho temporeggiato perché evidentemente ho sempre incontrato le persone sbagliate … E dire che ho anche trascurato il lavoro pensando alla famiglia. Sono arrivata alla mia età senza avere figli non per la smania di fare carriera. Però non demordo e continuo a sperare”.
La reclusione gli ha fatto comprendere i sentimenti per il suo compagno Leonardo D’Amico (“Entrare nella casa del Grande Fratello Vip ha avuto anche un altro risvolto positivo, mi ha fatto sentire tantissimo la mancanza di Leonardo. Il mio sentimento per lui si è rafforzato”) e una volta uscita l’affetto non è mancato: “Siamo rimasti abbracciati per un giorno intero, tipo koala, non lo mollavo più! Il GF ti aiuta a comprendere quali sono i sentimenti davvero solidi”.

Ilaria D’Amico rivela: “Così è iniziata la storia con Gigi Buffon. E poi la Seredova… “

Ilaria D’Amico, alla vigilia della partita degli Europei Italia-Germania, si racconta a cuore aperto in un’intervista al Corriere della Sera e parla anche dell’inizio della storia con Gigi Buffon e del rapporto con la ex moglie di lui, Alena Seredova.”Quando t’innamori da adulto – spiega – l’idea di famiglia arriva molto presto. Io e Gigi, venendo da smarrimenti forti, dolorosi, avevamo il desiderio di costruire una dimensione solida.

www_76681_immagine_obig

Abbiamo aspettato quasi un anno e mezzo prima che la maternità si trasformasse in un progetto solo perché dovevamo rodare le varie componenti: c’era bisogno che i bambini, i due suoi e il mio, s’integrassero con il nuovo nucleo e fra loro. Io e Gigi abbiamo proceduto a braccio con un’unica regola: quando ci sono i figli, la nostra attenzione è per loro”.  La conduttrice Sky parla anche del rapporto con i rispettivi ex. “La nostra fortuna è stata che anche le loro vite si sono riorganizzate in un nuovo ordine sentimentale. Questo ha portato a rapporti distesi, dove la rabbia non ha trovato spazio o non ha avuto bisogno di esplodere. È stato un processo legato anche all’intelligenza di tutte le parti in causa. Eravamo entrambi nel pieno di un marasma. Quando le unioni vanno in crisi, è un dolore, vorresti riavvolgere il nastro, ci provi, non capisci. Ti dai delle colpe. Se rimani in famiglia, stai male. Se vai via, stai male. Hai paura di far soffrire, hai paura di soffrire tu. Io e Gigi ci siamo incontrati mentre attraversavamo la stessa fase e ci siamo compresi facilmente”.  E per quanto riguarda l’impresa dell’Italia agli Europei, D’Amico confessa di avere un rito scaramantico: “Sto guardando tutte le nostre partite seduta sullo stesso lato sinistro del divano blu della nostra Green Room a Sky: ero lì quando abbiamo vinto contro il Belgio. E seguo l’appello di Conte a indossare sempre qualcosa di azzurro: un dettaglio del vestito, le scarpe… Mi piace sentirmi parte di un’avventura che è un romanzo popolare”.