Gwyneth Paltrow, dopo la guida al sesso anale l’ultima follia per curare la depressione

Gwyneth Paltrow continua a stupire con i suoi metodi anti-depressione. Non bastava aver pubblicato, qualche mese fa, una lunga lista dei suoi sex toys preferiti o la guida al sesso anale. Stavolta l’attrice ha usato il suo ‘Goop’, il sito dedicato al lifestyle, alle ricette veg e ai prodotti beauty, per dispensare suggerimenti scientifici sull”earthing’, ossia un metodo che consiste nel camminare a piedi nudi all’aperto, sulla spiaggia o sull’erba per assorbire l’energia ‘pulita’ della Terra.

gwyneth_paltrow_19

Una pratica che secondo l’attrice di ‘Sliding Doors’ servirebbe a curare diversi disturbi, come l’artrite, la depressione, l’insonnia e lo stress. “L’earthing therapy’ – scrive l’attrice 44enne sul suo blog – si basa sul presupposto intuitivo che connettersi con l’energia del pianeta Terra faccia bene all’anima e al corpo. Molte persone nella nostra comunità giurano che la pratica dell’earthing aiuta a curare le infiammazioni e l’artrite, ma anche l’insonnia e la depressione”. L’ex moglie di Chris Martin allega quindi al post alcune domande e risposte a Clint Ober, un leader della filosofia New Age che spiega nei dettagli in cosa consiste e come funziona l’earthing. E mentre molti utenti sul web hanno già bollato i suggerimenti dell’attrice come una ‘follia’, c’è anche chi si dice pronto a mettere i pratica i suoi consigli. Del resto, se è vero, come afferma Ober che l’earthing “migliora l’umore, riduce lo stess e ha un effetto calmante” sulle persone non resta che “togliersi le scarpe e provare” come suggerisce, tra i commenti, qualche utente.

Gwyneth Paltrow, come è sexy fare la spesa!

Carrello hot per Gwyneth Paltrow, immortalata da “Harper’s Bazaar” in posa tra gli scaffali di un supermercato per un servizio sensuale ed ironico. Mamma di due figli, Apple e Moses, l’attrice è da sempre attenta all’alimentazione e nonostante la celebrità riesce ad andare di persona a fare la spesa: “Sono una mamma normale, vado al mercato e faccio shopping con i miei figli.

C_2_fotogallery_3005663_9_image

Ogni tanto qualcuno mi ferma per una foto, ma va bene così”.
Una normalità conquistata nel corso degli anni, grazie anche alla famiglia che è riuscita a tenerla con i piedi per terra nonostante il successo. “Ricordo quando avevo circa 27 anni, l’anno dell’Oscar, e in quel periodo credevo molto in me stessa. Ero seduta con mio padre, sentendomi fiera della mia vita e di tutto quello che mi era successo, quando mi disse che stavo diventando una str***” ha svelato “Ci rimasi malissimo, ma è stata la cosa migliore che mi sia capitata. Era un critica che arrivava da una persona che mi voleva bene oltre ogni cosa al mondo, gliene sarò sempre grata”.
La Paltrow ha da tempo imparato a gestire la celebrità, cercando di proteggere dalla luce dei riflettori anche i figli avuti con Chris Martin. “Ho dovuto proteggerli da molti pregiudizi riguardo a chi fossero, per via della famiglia da cui provengono. Ma mia figlia è forte e intrepida, segue sempre le proprie idee e si spinge oltre i limiti per vedere dove può arrivare. E’ una fonte d’ispirazione vedere queste cose in una giovane donna”.