Emma Stone, annata dʼoro: è lʼattrice più pagata del 2017 secondo Forbes

Non c’è che dire, è decisamente l’anno di Emma Stone. Forbes ha stilato la classifica delle dieci attrici più pagate al mondo nel 2017, incoronando l’attrice 28enne protagonista di “La La Land” e vincitrice del premio Oscar, che ha incassato 26 milioni di dollari. Seconda è Jennifer Aniston con 25,5 milioni di dollari, che precede l’ex regina del biennio 2015- 2016, Jennifer Lawrence, che si è fermata a quota 24 milioni, dimezzando gli incassi dello scorso anno.

original (2)Scorrendo la top ten stilata della nota rivista statunitense di economia e finanza troviamo ai piedi del podio Melissa McCarthy con 18 milioni, seguita da Mila Kunis con 15,5 milioni, mentre Emma Watson e Charlize Theron sono appaiate al sesto posto, con incassi pari a 14 milioni di dollari.
L’ottava posizione è condiviso da due star sempre sulla breccia come Julia Roberts e Cate Blanchett: entrambe hanno portato a casa 12 milioni di dollari. A chiudere la classifica troviamo Amy Adams, con 11,5 milioni.
I guadagni sono stati calcolati unendo dati Nielsen, incassi cinematografici e altre informazioni negli ultimi 12 mesi.

“Copia le mie idee, voglio il 5%”, Chef Rubio dà del poraccio a Fedez

Chef Rubio dà del poraccio a Fedez?
Quel commento del cantante sul lato b di Chiara Ferragli proprio non gli va giù.
Ecco cosa infastidisce il noto chef della tv: “Visto che a ‘sto punto sono il tuo autore vorrei il 5% di tutte le idee che te rivendi e su cui poi coi clic guadagni”.

8_20170804122042Dubitiamo che la proposta indecente troverà un seguito nella realtà, sarebbe già abbastanza se Fedez non raccogliesse il guanto di sfida lanciato da Chef Rubio… Arriverà mai la risposta del cantante?

Fedez e l’attico extralusso che fa arrabbiare i fan: “400 mq su due piani con palestra e solarium”

Un trasferimento davvero altolocato per Fedez. Il rapper è da anni sulla cresta dell’onda, fra musica, prodizione e tv, e sembra aver deciso di investire alcuni dei suoi guadagni in un lussuoso attico Libeskind nella zona CityLife di Milano.

1888830_fedez_attico_lussuoso

Fedez ha postato le immagini dal suo account Instagram e alcuni fan hanno avuto da ridire circa il prestigio della location, che non è certo da “ribelle”.  L’acquisto, come fa sapere Carlo Mondonico per “Novella2000” infatti sarebbe davvero da mille e una notte: “Si tratterebbe di un superattico di grande prestigio di circa 400 mq. (già utilizzato per importanti servizi fotografici di moda) con tripla esposizione e distribuito su due livelli ai piani altissimi. Al piano inferiore, il magnifico soggiorno a doppia altezza e la sala da pranzo, con grandi vetrate che danno sull’ampio terrazzo e la zona di servizio con cucina abitabile, camera di servizio lavanderia-bagno di servizio, ripostiglio e bagno per gli ospiti. La zona notte ha la camera padronale con cabina armadio e grande bagno con suite e una camera da letto doppia servita da un secondo bagno. Il piano superiore è dedicato alla zona fitness-palestra con ampio solarium. Inoltre l’attico dispone della palestra condominiale.
Il super appartamento fa parte delle residenze create da Daniel Libeskind, l’architetto famoso in tutto il mondo per aver progettato il World Trade Center Site a New York, il Museo Ebraico a Berlino, il Museo Ebraico Danese di Copenhagen, l’Imperial War Museum North a Manchester e il Denver Art Museum”.

Alanis Morissette fa causa allʼex manager

Alanis Morissette ha fatto causa contro al suo ex manager. Il motivo? La cantante canadese sostiene che le abbia sottratto quasi cinque milioni di dollari dai suoi guadagni. Ha così intrapreso un’azione legale nei confronti di Jonathan Schwatz e afferma che il manager abbia “violato la sua fiducia” rubando i soldi dal suo conto bancario.

Alanis-Morissette-alanis-morissette-3356834-400-383

E il risarcimento richiesto è di 15 milioni di dollari.Le carte sono state depositate presso la corte superiore della contea di Los Angeles. Schwartz è stato accusato di aver convinto la Morissette di essere in una “tremenda condizione finanziaria”, trascinandola su una “strada che avrebbe potuto rovinare le sue finanze”. L’uomo è stato direttore commerciale della star dal 2009 al 2016. Oltre al manager, è stata citata in giudizio anche la sua Gso Business management, per frode e negligenza.