Simona Ventura, che “Selfie” sexy negli scatti di Bruno Oliverio

Un pudico topless, quasi da Lolita, le braccia a coprire il seno nudo, e il volto acqua e sapone di una ragazzina poco più che ventenne e piena di speranze. Così appare Simona Ventura negli scatti che Bruno Oliviero ha tirato fuori dal cassetto dei ricordi delle tante dive immortalate dal suo obiettivo. Era la fine degli anni Ottanta e la giovanissima Simona muoveva i suoi primi passi nel mondo dello showbiz…

c_2_fotogallery_3007308_9_image

“Le dissi che aveva tutte le carte in regola per sfondare, ma che doveva farsi conoscere, entrare nel giro se voleva far televisione…”, racconta il fotografo a Tgcom24 e lei non perse tempo. Nel 1988 il suo debutto televisivo al fianco di Giancarlo Magalli nel programma “Domani sposi”. Fu il suo trampolino di lancio. Non si fermò più. Tanti concorsi di bellezza e tanta televisione da concorrente, da valletta e poi da conduttrice. Voleva fare la giornalista sportiva, come aveva confessato durante un provino, ma il suo grande sogno era condurre qualcosa in tv.
Un sogno che si è avverato molto presto e che continua ad avverarsi ancora oggi. “Selfie”, il nuovo programma con lei al comando, su Canale 5, arrivato alla quarta puntata (la quinta lunedì 19 dicembre) ha registrato finora ottimi ascolti. Poliedrica ed eclettica Simona non si è ancora mai fermata, passando con nonchalance dai talent ai reality e naufragando persino sull’Isola, senza mai dimenticare la sua prima e grande passione, il calcio. Oliviero aveva ragione e immortalandola in quei primi e innocenti scatti da Lolita aveva visto giusto. Le carte per conquistare il mondo dello showbiz c’erano tutte. E lei lo dimostra ancora oggi.