Il principe Harry sposerà Meghan Markle in primavera

Il principe Harry sposerà Meghan Markle la prossima primavera. A dare l’annuncio ufficiale del fidanzamento e delle nozze è stata la Casa Reale a Londra. Nel comunicato di Clarence House, l’ufficio del principe Carlo, si legge che l’attrice americana ha incontrato la Regina Elisabetta. Tra gli inglesi è scattata già la caccia alla wedding planner che si occuperà di tutti i dettagli del matrimonio.

eae44a2a26d1a58a0d2dd71b2a1acdc7“Sua Altezza reale il principe del Galles è lieto di annunciare il fidanzamento del principe Harry con Meghan Markle. Le nozze si celebreranno nella primavera 2018”, si legge nel comunicato ufficiale. La Regina Elisabetta ha dato la sua benedizione alla nuova coppia: in un comunicato da Buckingham Palace si dice “felice” per l’unione. Ma anche i genitori di Meghan, Thomas Markle e Doria Ragland hanno augurato “una vita di felicità” ai due. “Molto emozionati” i duchi di Cambridge, William e Kate Middleton. In un tweet del Palazzo Reale si legge: “È stato meraviglioso conoscere Meghan e vedere che insieme sono felici”.
L’annuncio ufficiale del fidanzamento era atteso per il 28 novembre, stessa data in cui la Casa Reale comunicò quello del principe William con Kate Middleton. In anticipo di 24 ore è arrivata la notizia tanto attesa: il secondogenito di Carlo e Diana, 33 anni, sposerà l’attrice americana, 36. Saranno le nozze dell’anno e la curiosità sull’abito della sexy 36enne, sulla cerimonia, sui particolari più fashion è già grande.
Harry e Meghan si sono conosciuti nel maggio del 2016 a Toronto. Dopo le nozze si stabiliranno al Nottingham Cottage a Kensington Palace, a Londra, dove vivono William e Kate con i loro bambini.
In posa per i fotografi – Poche dopo l’annuncio Harry e Meghan si sono presentati ai fotografi davanti a Kensington Palace. E la Markle aveva al dito l’anello di fidanzamento: un gioiello disegnato direttamente dal principe Harry, con incastonati due diamanti laterali della collezione appartenuta a lady Diana e al centro un altro brillante originario del Botswana. Harry si è detto “elettrizzato e al settimo cielo”. “Siamo anche contenti che non piova”, ha aggiunto con un battuta, guardando verso l’alto in una tipica giornata uggiosa londinese. Mentre Meghan s’è limitata a definire “molto” romantico il momento in cui lui si e’ dichiarato, ma ha invitato il principe a “lasciare per dopo” i dettagli.
Theresa May: “Tempo di celebrazione per il Paese”
La premier conservatrice britannica, Theresa May, rivolge al principe Harry e a Meghan Markle “le più calorose congratulazioni” per le nozze annunciate. “E’ tempo di celebrazione” per l’intero Regno Unito, scrive May in un messaggio diffuso da Downing Street, augurando alla nuova coppia felicità per il futuro.

Selvaggia Lucarelli e l’attacco ad Asia Argento: prima dello scandalo Weinstein svela…

FUNWEEK – Dopo le accuse di stupro di Asia Argento contro il produttore Weinstein, Selvaggia Lucarelli muove un nuovo attacco all’attrice parlando di quella petizione firmata anni fa, proprio dalla figlia di Dario Argento, a favore di Polanski, anche lui accusato e processato di stupro. Ecco tutti i dettagli e le reazioni degli utenti.

asia-argento-selvaggia-lucarelliIl caso Weinstein continua a far rumore. In Italia, sono le dichiarazioni di Asia Argento ad essere al centro del mirino di critici e giornalisti, in particolare da Selvaggia Lucarelli.
Dopo lo scoppio dello scandalo, la figlia di Dario Argento ha rivelato di essere stata anche lei violentata dal produttore, con il quale ha poi continuato ad intrattenere rapporti per i successivi 5 anni per paura di veder distrutta la propria carriera.

È la Lucarelli a rincarare la dose dopo un primo messaggio, nel quale scriveva apertamente contro l’attrice: “Vai a letto con un bavoso potente per anni e non dici di no per paura che possa rovinare la tua carriera. Legittimo. Frigni 20 anni dopo su un giornale americano raccontando di tuoi rapporti da donna consenziente tra l’altro avvenuti in età più che adulta dipingendoli come ‘abusi’. Meno legittimo”.
Ma stavolta la blogger è andata a scavare più a fondo, risalendo ad un caso di diversi anni fa, riguardante Roman Polanski. Il regista fu accusato di aver stuprato una ragazzina di 13 anni e condannato al carcere. Nel corso di una lunghissima storia processuale, diverse star di Hollywood firmarono una petizione in suo favore. Chi non poteva mancare all’elenco? Ma Asia Argento, ovviamente.
“Nel 2009 Asia Argento firmó la petizione pro-Polanski (stupratore di 13enni) – ha scritto la Lucarelli – assieme a #weinstein e altri. Noi che abbiamo delle perplessità sul suo racconto (relative alla sua relazione consensuale lunga 5 anni) facciamo apologia dello stupro. Però, sia chiaro, le petizioni a favore di uno stupratore non le firmiamo”.
Una nuova polemica, dunque, alla quale tuttavia non mancano già pareri controversi da parte dei fan. C’è chi accusa la Lucarelli di mettere in atto del bullismo nei confronti di Asia Argento e chi cerca di fare un distinguo tra il caso Weinstein e quello Polanski, poi perdonato dalla vittima.
Ancora una volta, sul web imperversa una guerra a suon di post. Chi avrà ragione? La Argento o la Lucarelli?

Elisabetta Gregoraci in bikini tra le rocce

Mentre Flavio Briatore sta definendo gli ultimi dettagli per l’apertura stagionale del suo storico locale in Costa Smeralda, la sexy mogliettina, con un bikini da far girare la testa, cinguetta: “alla ricerca di granchi”, mentre posa con Nathan sulle rocce a Cala Spalmatore in Sardegna. In realtà Elisabetta Gregoraci sembra più una sirena incantatrice con quelle curve sexy e uno stacco di coscia da paura.

C_2_articolo_3086512_upiImagepp (1)Capelli raccolti, occhiali da sole e bikini con lacci incrociati sugli addominali. Impeccabile e fashion anche sulle rocce con il suo bambino, la signora Briatore sorride in questa calda estate da mamma super hot. Un quadretto di famiglia in cui non compare mai Flavio. Dettaglio che non sfugge ad alcuni follower che stuzzicano Elisabetta senza ricevere risposta. Che siano realmente in crisi nonostante la smentita dell’imprenditore? Oppure lui è troppo impegnato in questo momento con l’apertura del suo locale vip? Tra tante ipotesi, una sola certezza: Eli ha occhi solo per il suo ometto Nathan.

“Avril Lavigne è morta 14 anni fa ed è stata sostituita da una sosia: ecco le prove”

Erano i primi anni duemila e un’adolescente scalava le classifiche di musica pop e rock: Avril Lavigne. Da allora, e dopo qualche singolo di successo, si è parlato sempre meno della cantante di “Complicated”. Qualche giorno fa è uscita una notizia secondo cui l’interprete canadese sarebbe morta 14 anni fa, una presunta “bufala” ripescata dal passato.

C_rS0uEXYAAlYJE.jpg small

Per gli amanti del complotto, nel 2003 sarebbe stata rinvenuta morta in casa mentre lavorava al suo secondo disco. In quell’anno la casa discografica non avrebbe voluto rendere noto quanto accaduto scegliendo di sostituirla prontamente con una ragazza che le somiglia molto. Le ipotesi riguardanti una presunta morte dell’artista hanno cominciato a diffondersi nel 2002 per poi riemergere dalla rete recentemente.
Nei primi anni duemila su una fanpage brasiliana qualcuno scrisse che Avril, non riuscendo a sostenere il “peso” della fama, avrebbe ingaggiato come suo alter-ego Melissa Vandella; ma si trattava di una “bufala”. Secondo la nuova teoria cospirativa, la sosia ha i nei della pelle differenti da quelli della cantante e avrebbe diffuso dettagli sulla morte di Avril mediante brani, outfit, booklets e materiale promozionale.
Persino la pagina web “Avril esta morta” dà la notizia poco attendibile, ma vuole dimostrare come una teoria cospirativa può apparire vera ad una moltitudine di persone. La fake news è tornata a circolare di recente, dopo che un utente di Twitter ha spacciato Avril Lavigne per defunta.

Gwyneth Paltrow, dopo la guida al sesso anale l’ultima follia per curare la depressione

Gwyneth Paltrow continua a stupire con i suoi metodi anti-depressione. Non bastava aver pubblicato, qualche mese fa, una lunga lista dei suoi sex toys preferiti o la guida al sesso anale. Stavolta l’attrice ha usato il suo ‘Goop’, il sito dedicato al lifestyle, alle ricette veg e ai prodotti beauty, per dispensare suggerimenti scientifici sull”earthing’, ossia un metodo che consiste nel camminare a piedi nudi all’aperto, sulla spiaggia o sull’erba per assorbire l’energia ‘pulita’ della Terra.

gwyneth_paltrow_19

Una pratica che secondo l’attrice di ‘Sliding Doors’ servirebbe a curare diversi disturbi, come l’artrite, la depressione, l’insonnia e lo stress. “L’earthing therapy’ – scrive l’attrice 44enne sul suo blog – si basa sul presupposto intuitivo che connettersi con l’energia del pianeta Terra faccia bene all’anima e al corpo. Molte persone nella nostra comunità giurano che la pratica dell’earthing aiuta a curare le infiammazioni e l’artrite, ma anche l’insonnia e la depressione”. L’ex moglie di Chris Martin allega quindi al post alcune domande e risposte a Clint Ober, un leader della filosofia New Age che spiega nei dettagli in cosa consiste e come funziona l’earthing. E mentre molti utenti sul web hanno già bollato i suggerimenti dell’attrice come una ‘follia’, c’è anche chi si dice pronto a mettere i pratica i suoi consigli. Del resto, se è vero, come afferma Ober che l’earthing “migliora l’umore, riduce lo stess e ha un effetto calmante” sulle persone non resta che “togliersi le scarpe e provare” come suggerisce, tra i commenti, qualche utente.