Tiziano Ferro da Fazio: “Con la musica ho capito me stesso, questo mestiere mi ha salvato”

«Mi piacerebbe fare il giudice di un talent musicale, ma credo di corrispondere più al target medio di pubblico e sarei troppo poco severo con gli aspiranti musicisti». Tiziano Ferro, ospite di Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’ su RaiUno, non si limita certo a parlare del suo ultimo album, ‘Il mestiere della vita’, che aveva già presentato nella stessa trasmissione l’anno scorso, e nemmeno della nuova versione ‘Urban vs. Acoustic’.

23756173_10155929734404732_847117507_n_19210608Tra le collaborazioni illustri nell’album troviamo Carmen Consoli, One Republic e Levante, ma il cantante pontino racconta anche della propria vita al di là della carriera musicale.
«Quando ho fatto salire Francesco Totti sul palco dello stadio Olimpico durante mio concerto è stato emozionante: lui non voleva salire, ma poi siamo riusciti a convincerlo. Lui è l’esempio della possibilità di arrivare in alto partendo da zero», racconta Tiziano Ferro. Che poi parla di gratitudine verso i fan e verso la vita: «La musica mi ha salvato perché mi ha costretto a guardarmi allo specchio, se non avessi fatto il cantante sarei rimasto chiuso in alcune piccole gabbie personali».

Bobo Vieri e Costanza a Las Vegas, Jeremias Rodriguez e il due di picche dalla Casalegno. Justine Mattera multitasking

Justine Mattera multitasking
MILANO – Bobo Vieri e Costanza Caracciolo insieme a Las Vegas, il messaggio di Jeremias Rodriguez a Elenoire Casalegno, Justine Mattera multitasking e le altre notizie delle “Chicche di gossip” di “Chi”.

3265493_1617_chicche_di_gossipInnamorati a Las Vegas
Un Bobo Vieri in versione “tenerone” ha regalato alla compagna ed ex velina Costanza Caracciolo un volo per Las Vegas e biglietti in prima fila per vedere il concerto di Jennifer Lopez. Se questo non è amore …
Casalegno di picche
Elenoire Casalegno, di ritorno dalle vacanze, ha trovato sul suo profilo Instagram, nella chat privata, un dolce messaggio di Jeremias Rodriguez, il fratello di Belen oggi rinchiuso nella “Casa” del Grande Fratello Vip. La Casalegno, innamoratissima del suo Marcello Corso, ha subito cancellato la “richiesta d’affetto” di Jeremias.
La preghiera di Bocelli
Andrea Bocelli ha intinto la mano nell’ acqua del fiume Giordano (il fiume del battesimo di Gesù), si è fatto il segno della croce e ha recitato un’Ave Maria per la pace nel mondo, il tenore era in Giordania per un concerto e ne ha approfittato per raggiungere un luogo-simbolo della fede.
Mattera multitasking
Justìne Mattera si è data al triathlon, anzi al tetrathlon: nuoto più ciclismo più corsa più … burlesque! Appena prima e appena dopo essersi cimentata in una gara di triathlon sul lago di Garda, la showgirl si è esibita in un numero dei suoi sulle note di Btu I Am a Good Giri sul palcoscenico di un casinò sloveno. Ragazza davvero multitasking
(Chicche di gossip – Chi)

80mila euro di cachet, Gigi DʼAlessio: “Canto io ma mangiamo in 400”

Il cantante spiega come solo una parte dei soldi resta in tasca sua: “16mila euro vanno allo Stato, e poi ci sono i musicisti, i fonici…”. Lʼopposizione: “60mila euro da imputare al bilancio comunale”
Dopo le polemiche sul maxi-cachet di 80mila euro pagati per averlo in concerto, Gigi D’Alessio risponde dal palco di Pratola Serra (Avellino).

C_2_articolo_3092912_upiImagepp“Ricordatevi che qua stiamo sempre uno a cantà e 400 a mangià” – dice il cantante, che spiega come quella cifra non finisce interamente nelle sue tasche. “16mila vanno allo Stato, all’Iva”, mentre un’altra parte serve per pagare gli addetti ai lavori (come “la sicurezza, i musicisti, i fonici”).
Gli 80mila euro – che secondo D’Alessio sono “soldi offerti da 42 sponsor”, poiché “il Comune non ha tirato fuori un euro” – servirebbero altresì ad allestire “il palco” e impiegare “i furgoni”, “i camion”, nonché a pagare “gli alberghi, l’Enpals, la Siae”. La polemica sul maxi-cachet era stata sollevata sul piano politico dall’opposizione (“Hanno pagato i cittadini”) dell’amministrazione comunale vigente di Pratola Serra, guidata dal sindaco Emanuele Aufiero.
L’opposizione: “Il concerto costa 90mila, di cui 60mila imputabili al Comune” – In una nota, il gruppo di opposizione “Siamo Pratola Serra” è ritornato sul costo del concerto di Gigi D’Alessio, sottolineando come sia vero che “uno canta e quattrocento magnano”, ma anche che “i cittadini di Pratola Serra pagano”.
I soldi impiegati per permettere l’esibizione live ammonterebbero “a oltre 90 mila euro”, di cui “circa 60mila da imputare al bilancio comunale”, “mentre il cantante parla di soli 80mila”. Invocando trasparenza sui soggetti che hanno finanziato l’evento musicale, il gruppo sottolinea che gli “sponsor e relative somme versate non coprono affatto l’intero costo del concerto”, ma un totale di “32.600,00 euro”.

Ariana Grande diventerà prima cittadina onoraria di Manchester

“Una giovane donna americana per cui sarebbe stato comprensibile se non avesse mai più voluto vedere questo posto… e invece è tornata per dare conforto a migliaia di persone e raccogliere fondi per le vittime dell’attacco terroristico con il suo concerto di beneficenza ‘One Love Manchester'”, così i consiglieri della città di Manchester descrivono Ariana Grande durante una seduta che si è tenuta nella mattinata, dove è stato deciso che alla cantante venga offerto il titolo di prima cittadina onoraria della città.

il-nuovo-look-di-ariana-grande-fa-impazzireA fare la proposta è stato il capo del consiglio di Manchester Richard Leese, facendosi portavoce del pensiero di tutti gli altri consiglieri cittadini, convinti che vadano premiati l’impegno e gli sforzi fatti dalla giovane cantante dopo il terribile attacco terroristico del 22 maggio nell’organizzazione del concerto di beneficenza.
Il riconoscimento verrebbe offerto alla pop star statunitense per essere stata la prima promotrice del concerto-evento dello scorso 4 giugno dove sono state raccolte oltre due milioni di sterline a favore dei familiari delle 22 vittime dell’attacco terroristico alla Manchester Arena, proprio alla conclusione di uno spettacolo della stessa Ariana Grande. Nell’agenda del consiglio cittadino si legge anche: “Questo consiglio riconosce che la perdita di tante vite innocenti crudelmente uccisa nella notte del 22 maggio a Manchester è qualcosa che rimarrà sempre nei nostri cuori e nelle nostre menti per sempre…”.

Robbie Williams completamente nudo sulla cover del nuovo album

Mentre allo Stadio Bentegodi di Verona è tutto pronto per accoglierlo, il 14 luglio per l’attesissimo concerto già tutto esaurito, Robbie Williams sorprende i suoi fan mostrandosi completamente nudo sulla cover del suo nuovo album “Under The Radar Volume 2” in uscita entro l’anno e in pre-order sul suo sito. L’irriverente popstar lo ha annunciato con un video su YouTube: “È una raccolta di canzoni di cui sono estremamente orgoglioso ma che non ho incluso nei precedenti album…”.

C_2_articolo_3083518_upiImageppUno scatto da dietro, senza veli, mentre si arrampica su un enorme albero, così Robbie Williams si presenta ai fan sulla copertina di “Under The Radar Volume 2” e nel video in cui ne annuncia l’uscita spiega che si tratta di canzoni mai pubblicate, di cui va molto orgoglioso: “Sono straordinarie, ma non sono mai state pubblicate perché succede che ci si perda nei vicoli del ‘questa dev’essere per forza una hit o tutti moriranno’. Così, preso da questi stati d’animo, molte grandi canzoni vanno perse. Ma ora eccole qui!”.

Yamamay, per Vasco il reggiseno da collezione

”Si vedono solo con lo scorrimento lento” scriveva Vasco nel 1999. E mai avrebbe pensato che le immagini di Rewind girate al Vasco Rossi Modena Park sarebbero davvero diventate virali. Viste e riviste anche con lo “scorrimento lento” a caccia dei topless che hanno movimentato la performance e spiazzato la regia di Rai1 che non ha fatto in tempo a censurare.

C_2_box_36311_upiFoto1FComplici di questo insolito flash mob dei record i 5mila reggiseni Yamamay regalati poco prima del concerto. Un’operazione concordata con il fan club del Blasco che pare abbia partecipato autoproducendo ulteriori 5mila capi. Unico dictat la scritta “Fammi godere” su reggiseni bianchi di grandi dimensioni.
Ma a differenza di quanto si immagina, i reggiseni non sono stati lanciati verso il palco, bensì indossati, sventolati, agitati e “condivisi” solo sui social network. Sono infatti pezzi unici, da collezione, che non verranno distribuiti in negozio. Chi se l’è accaparrato se lo terrà ben stretto.
Oltre alle migliaia di reggiseni distribuiti per coprire le prime file, alcuni sono stati regalati agli ospiti vip. Molti hanno contribuito alla riuscita dell’operazione via social, con tanto di scatto e hastag correlato. Prima fra tutti Maddalena Corvaglia, che non ha esitato a posizionare l’iconico reggiseno persino sopra i glutei.

Concerto Vasco, ragazze in topless e reggiseno ballano “Rewind”: i video sui social

Parte “Rewind” e il ritornello “Fammi vedere, fammi godere”, e le ragazze del pubblico si scatenano. Momento hot durante il mega concerto di Vasco Rossi a Modena con le sue fan in delirio che si sono spogliate rimandendo in reggiseno e molte addirittura in topless.
Le immagini sono state trasmessa anche in diretta Rai. Un successo incredibile che ha scatenato la trasgressione di diverse fan, alcune con reggiseno con tanto di scritta “Fammi godere”.

DDrWejSXsAEteIw_censored4Un vero e proprio Flash Mob organizzato dalla gruppo di Vasco Rossi. Sono stati infatti venduti come gadget i reggiseni bianchi che stanno spuntando su tutti i social. Le ragazze li hanno indossati durante la celebre canzone Rewind, molte di loro se lo sono slacciato restando in topless.
ASCOLTI, OLTRE 5,5 MLN PER VASCO ROSSI SU RAI 1 ROMA Straordinario successo per la trasmissione in diretta dedicata al concerto di Vasco Rossi andato in onda ieri sera su Rai1: lo spettacolo condotto da Paolo Bonolis ha totalizzato il 36,14 di share con 5 milioni 633 mila spettatori medi. Dopo la mezzanotte il concerto di Modena Park ha avuto una media del 44.8 di share con 4 milioni 739 mila spettatori.

Gianni Morandi precipita giù dal palco mentre canta “Mi fai volare” con Rovazzi

PALERMO – Brutta caduta per Gianni Morandi, volato giù dal palco mentre cantava “Mi fai volare” con Fabio Rovazzi.
Al concerto di Radio Italia a Palermo il cantante stava indietreggiando sulle note della canzone quando con un piede è precipitato nel vuoto.

Gianni Morandi precipita giu dal palco mentre canta Mi fai volare con Rovazzi_01161852Morandi è uscito indenne dall’incidente dopo che le persone lo hanno aiutato a risalire e da vero showman ha continuato a cantare. Dopo l’esibizione sul palco del Foro Italico a Palermo ha anche accennato qualche verso di alcune sue storiche canzoni.
Secondo indiscrezioni circolate successivamente nel backstage, Morandi potrebbe essersi slogato una caviglia. Nel frattempo sui social la notizia e le immagini non sono passate inosservate. “Gianni Morandi prende troppo sul serio le sue canzoni”, “Morandi interpreta le canzoni… alla lettera”, e poi “Gianni insegnaci a essere immortali”.

Ramazzotti e Pellegrinelli al bacio tra sfilate e concerti

Prima la sfilata di Armani a Milano, poi via di corsa destinazione San Siro per assistere al concerto di Tiziano Ferro.

C_2_fotogallery_3013038_upiFoto1FMarica Pellegrinelli ed Eros Ramazzotti, bellissimi ed eleganti, hanno trascorso un’intensa giornata mondana, ma nonostante il caldo e gli impegni, non hanno dimenticato di scambiarsi baci appassionati. Al concerto con loro c’era anche la figlia del cantante Aurora Ramazzotti…

Ariana Grande a Manchester: biglietti finiti in 20 minuti per il concerto ‘One love’ con Coldplay e Justin Bieber

Tutto esaurito in tempi lampo per il concerto di beneficenza per le vittime della strage terroristica di Manchester e le loro famiglie in programma domenica 4 giugno nel grande stadio del cricket di Old Trafford, nella città inglese: mega evento promosso dalla pop star Ariana Grande, protagonista suo malgrado dell’attentato del 22 maggio avvenuto al termine d’una sua esibizione, e numerosi altri idoli dei giovanissimi (Justin Bieber, Katy Perry e Miley Cyrus fra i tanti).

Ariana-Grande-canzoni-nuovo-albumLo rende noto l’ente incaricato di vendere i biglietti e di destinarne il ricavato per conto dell’amministrazione locale di Manchester, precisando che i tagliandi emessi sono andati “sold out” nel giro di una ventina di minuti. Aggiungendo che un numero di posti (l’impianto ne contiene 50.000) resta riservato per chi era presente al concerto della Grande del 22 e volesse esserci allo show domenica, ribattezzato “One Love Manchester”.
Guerra senza quartiere invece, ha detto un responsabile del servizio di biglietteria interpellato dalla Bbc, ai tentativi di piazzare qualche tagliando individuati su eBay.