Grande Fratello Vip, Serena Grandi in lacrime: “Mio figlio è gay”

Outing a sorpresa nella casa del Grande Fratello Vip. La protagonista è Serena Grandi.
L’attrice stufa degli attacchi di Malgioglio, che la critica continuamente perchè russa, si è chiusa la notte scorsa in camera decisa ad abbandonare la casa del Grande Fratello Vip.

3246860_1712_serena_grandi“La trovo una cosa stupida e inutile – dice tra le lacrime sfogandosi con Giulia De Lellis – Diventa esagerato, io voglio che si parli di altro, di noi, e non di questa cosa. Anche a me danno fastidio i suoi racconti ( parla di Malgioglio ndr), lui racconta e io russo. Che me ne importa!”.
Passato il momento di nervosismo i due hanno fatto pace e la Grandi in un momento di slancio, ignorando completamente le telecamere, fa una dichiarazione inaspettata: “Io sono 50 anni che vivo con i gay, amo i gay, mio figlio è gay! Ma li conosco e so che quando fanno così rompono”.
La discussione è poi terminata con un abbraccio e tante lacrime versate.
A sorprendere è la naturalezza con cui l’attrice ha parlato di suo figlio Edoardo Ercole che non ha mai fatto coming out.

Alex Belli si separa, la moglie dalla D’Urso: “Usciva in piena notte e spariva”

Il matrimonio tra Alex Belli e Katarina Raniakova è al capolinea. La modella è stata fotografata mentre traslocava dalla loro casa e nella puntata di “Domenica Live” replica alle parole del marito della puntata di una settimana fa.

(KIKA) - RICCIONE - La primavera è finalmente arrivata, e anche se il tempo meteorologico sembra volersi opporre allo sbocciare dei fiori Alex Belli e consorte non hanno la minima intenzione di rimanere a casa ad aspettare che il sole si decida a uscire definitivamente. Il bello di Cento Vetrine e la modella Katarina Raniakova sono stati fotografati mentre facevano festa in compagnia di alcuni amici al Pacifico Dinner Club, locale notturno di Milano Marittima, nella riviera romagnola. I due, convolati a nozze lo scorso febbraio a Bayahibe, nella Repubblica Dominicana, sono sembrati più uniti che mai mentre si scambiavano tenerezze e ballavano sussurrandosi dolci parole all'orecchio. Ma ancora nessun progetto di famiglia all'orizzonte. Belli, che sarà presto protagonista sul grande schermo e che a breve comincerà le riprese della nuova stagione di Cento Vetrine, ha recentemente dichiarato di non avere bebè in programma: "Ho iniziato bene il 2013, mi attendono mesi di lavoro intenso, ma sono felicissimo. Un figlio da Katarina? Mi piacerebbe, ma non in questo momento".

L’attore di “Centovetrine” ha detto a Barbara D’Urso di essere ancora innamorato di Katarina e che i tradimenti che lei dice di aver subito sono frutto della sua immaginazione. “Katarina è la donna della mia vita, ma è andata via dopo sei mesi che non stavamo bene”, ha aggiunto Belli lanciando un appello affinché si possano rimettere insieme.
Commossa ma anche decisa, la modella ha spiegato a Barbara D’Urso di non amarlo più: “Se non vieni al funerale di mio nonno, che ti ha sempre visto in televisione e voluto bene, per me sei morto. Guardiamo avanti”. La Raniakova ha raccontato che lui scappava via di casa in piena notte senza dirle niente e non rispondeva al telefono. Mai una parola di sostegno sui suoi attacchi di panico. “Se ami una persona almeno le chiedi come sta”, ha dichiarato.

Nina Moric contro Selvaggia Lucarelli: “Sto con Lapo. Domani potrebbe toccare a suo figlio”

“Non mi è piaciuto quello che ha fatto sul caso Lapo Elkann. Attacca certe pagine Facebook e poi fa una fiaba su quello che potrebbe essere accaduto a Lapo”. Nina Moric prende le parti di Lapo Elkann e “bacchetta” Selvaggia Lucarelli che ieri ha dedicato un post su Facebook all’accaduto: “Ma anche lei è madre – ha spiegato intervistato ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, nel corso del format ECG, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio – domani potrebbe toccare a suo figlio di trovarsi in una situazione simile.

1461765110_santarelli_vs_moric

Serve un po’ di cuore quando ci sono certe cose, bisogna stare in silenzio e stare vicino alla famiglia Elkann. Spero che Lapo trovi persone che gli vogliono bene e che lo aiutino ad uscire definitivamente da questo tunnel”.
Lapo è in difficoltà (“In primis voglio dire che io sto con Lapo, lancio l’hashtag Je suis Lapo. Credo che Lapo sia un ragazzo molto in gamba, ho avuto la fortuna di conoscerlo, è intelligente, è una persona molto sensibile che sta attraversando un momento di difficoltà.”) e gli attacchi sono stati diversi: “E’ una vergogna questa.
E se questo ragazzo domani si suicida? Noi siamo bulli, tutti quelli che lo hanno deriso hanno fatto una cosa grottesca, bruttissima, che mi fa vergognare. Parliamo sempre di bullismo e poi siamo i primi a festeggiare quando accadono le disgrazie agli altri. Siamo bulli, siamo un popolo di bulli. Quando uno ha successo deve essere sempre denigrato in qualche modo”.